rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
blog Oderzo

Oderzo, arriva la notte rosa: quattromila donne di corse per la Lilt

Venerdì 20 luglio la prima edizione della kermesse al femminile che percorrerà le vie della città. Start alle 20 in via Garibaldi, arrivo in Piazza Grande. Due percorsi: 5 e 8 chilometri

ODERZO Quattromila donne di corsa nel cuore di Oderzo: è un debutto da record, quello della Notte Rosa, la grande kermesse al femminile che dopodomani, venerdì 20 luglio, percorrerà le vie della cittadina trevigiana.  Organizzata dall’Atletica Tre Comuni, in collaborazione con la LILT Delegazione di Oderzo e con l’amministrazione comunale, la 1^ Notte Rosa promette emozioni e divertimento, ma sarà soprattutto una grande occasione di solidarietà. Le iscrizioni, chiuse con due settimane d’anticipo rispetto alle previsioni degli organizzatori, hanno raggiunto esattamente quota 4.080, l’ideale per un’edizione inaugurale.

“L’impegno dei volontari è stato encomiabile – spiega Domenico Cattai, delegato della LILT di Oderzo -. Organizzare un evento con questi numeri non è semplice, ma l’entusiasmo dei nostri collaboratori ha superato ogni problema. Ci siamo fermati a quattromila iscritte, mille in più di quanto avevamo inizialmente previsto, per ragioni di sicurezza, ma siamo pronti ad andare oltre il prossimo anno. Chi non ha fatto a tempo ad iscriversi, venerdì potrà comunque acquistare la maglietta rosa facendo un’offerta libera alla LILT”. La 1^ Notte Rosa si svilupperà su due percorsi cittadini della lunghezza di 5 e 8 chilometri. La partenza sarà alle 20 in via Garibaldi, vicino alla stazione ferroviaria, mentre l’arrivo avverrà nella centralissima  Piazza Grande.

Non ci saranno classifiche: ogni donna potrà interpretare a piacimento – correndo o camminando -  la propria partecipazione alla Notte Rosa, e il ricavato dell’evento sarà destinato all’acquisto di un ecografo per la prevenzione del tumore al seno che viaggerà per tutta la provincia sull’ormai famoso camper della LILT. Al via della 1^ Notte Rosa ci saranno anche il sindaco di Oderzo, Maria Scardellato, e la karateka azzurra Sara Cardin, testimonial dell’evento e sempre al fianco delle iniziative della LILT. Oderzo è davvero pronta a colorarsi di rosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oderzo, arriva la notte rosa: quattromila donne di corse per la Lilt

TrevisoToday è in caricamento