Natale solidale nella Marca: arriva la "pizza sospesa" per i più bisognosi

La bella idea è di Alvise Tomasi, titolare de "La nostra pizza" di Mignagola. Già distribuiti 50 buoni sul territorio, ma chiunque può contribuire con un'offerta

Nella Marca arriva una bella iniziativa benefica promossa in occasione del periodo natalizio da "La nostra pizza" di via Grande a Mignagola di Carbonera. La tradizione del caffè sospeso tipico di Napoli si fa trevigiana e si reinventa in chiave pizza. Questa, infatti, l'iniziativa solidale di Alvise Tomasi, titolare di un laboratorio artigianale a pochi chilometri da Treviso, che in questi giorni ha distribuito sul territorio e a varie associazioni oltre 50 buoni validi per pizze che chiunque abbia necessità potrà mangiare gratuitamente. L'iniziativa è aperta anche a tutti i clienti e ai sostenitori: difatti, chiunque può lasciare un piccolo contributo che si trasformerà in pizze calde per i più bisognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento