rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Blog

Il "Processo aea Vecia", tradizione e folclore della Marca trevigana

Sguardi rivolti al cielo e attesa dei pronostici, il processo della vecchia signora che unisce sacro e profano nel territorio di Treviso e dintorni

Il Processo alla Vecia,  un fantoccio dalle sembianze di una vecchia signora, ha origini molto antiche ed è una tradizione locale che viene celebrata a metà Quaresima. Strettamente legate al Pan e vin, il "processo" vede coinvolti diversi comuni e frazioni della Marca trevigiana. Il rituale inizia con la benedizione del  parroco  "el sior piovan", per poi procede con l'accensione del falò, da quell'istante si levano al cielo gli sguardi delle persone per scrutare la direzione delle faville e i tanto attesi pronostici. La "vecia" nel mentre viene issata in cima al rogo, per essere bruciata, dopo aver ascoltato il processo e aver letto il suo testamento, malgrado l'impegno dell'avvocato difensore.
Screenshot 2016-02-29 11.15.08-2
(Foto da www.marcadoc.com)
Del processo alla vecia si hanno testimonianze a partire dalla fine dell'800, dove al tempo, prima di accendere il falò, alla vecia veniva praticato un taglio sulla pancia dal quale fuoriuscivano i dolciumi per i bambini presenti. Negli anni ’50 le festa si svolgeva in Piazza Giustinian, solo a partire dal1960, grazie al Gruppo Folcloristico Trevigiano  si è riusciti a coinvolgere un numero sempre maggiore di spettatori. D'apprima si era deciso di svolgere il processo alla vecia a Treviso lungo Sile Mattei, per poi spostarlo in Piazza del Grano, sede del mercato settimanale. Da oltre 30 anni il rogo della vecchia signora si tiene in prossimità del Ponte Dante. Quest'anno il 3 marzo a Treviso verranno celebrati i 50 anni di questo evento e con l'occasione le giornate di festa proseguiranno in Riviera Garibaldi a Treviso fino a domenica 6 marzo. Il programma prevede il processo contro, Giovannina Il Doman, vedova Speranza, le accuse con la signora sono quelle di essere causa dei mali di Treviso, delle tristezze della vita quotidiana e di tutto ciò che di poco piacevole c’è stato durante l’anno, la sua sentenza è già stabilita, ovvero la condanna al rogo della vecia sul Sile.
Processi alla vecia in provincia di Treviso:
- Processo alla Vecia a Valdobbiadene: 6 gennaio 2016
- Processo alla Vecia a Cendon di Silea: giovedì 3 marzo 2016, alle ore 20.30;
- Processo aea Vecia a Treviso, a Ponte Dante: giov. 3 marzo 2016, ore 20.30
- Treviso, a Canizzano - Via Maleviste, 2: domenica 15 marzo 2015, ore 17.00
- Treviso, a S.M. del Rovere - Oratorio don Bosco: 14 marzo 2015, ore 20.30;
- Processo alla Vecia a Villorba, loc. S. Sisto: 3 marzo 2016, ore 20.30;
- Processo alla Vecia a Mogliano Veneto, quartiere Ovest-Ghetto: 3/03/2016
- Processo alla vecia a Follina, in Piazza Marconi, sab. 5 marzo 2016;
- San Trovaso di Preganziol, presso la Chiesa, sabato 05/03/2016, ore 20.00;
- Processo alla Vecia a Giavera del Montello: sab. 5 marzo 2016, ore 21 davanti alla Chiesa;
- Breda di Piave, in Via delle Risorgive, 6: sabato 5 marzo 2016, ore 20.30;
- Roncade, in Piazza Municipio;
- Resana: sabato 28 febbraio 2015, ore 20.30;
- Treviso, località San Pelaio;
- Cavaso del Tomba, in Piazza XIII Martiri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Processo aea Vecia", tradizione e folclore della Marca trevigana

TrevisoToday è in caricamento