Sernaglia della Battaglia, un intero week end dedicato alla Grande Guerra

Il primo appuntamento sarà sabato 26 a Falzè di Piave con le celebrazioni organizzate dal Comune con la collaborazione della Pro Loco di Fontigo per il decennale dell'intitolazione di una piazza al 14° Battaglione Bersaglieri Sernaglia, costituito 160 anni fa

La locandina

Un intero fine settimana dedicato alla memoria della Grande Guerra a 101 anni dalla sua conclusione, con i riflettori accesi in particolare su Bersaglieri e Arditi. È intenso il programma delle celebrazioni e degli eventi storico-culturali che si svolgeranno sabato 26 e domenica 27 ottobre nel territorio comunale e non solo, in occasione dei cent'anni del Monumento agli Arditi, il primo in Italia dedicato al glorioso reparto dell'esercito. Il primo appuntamento sarà sabato 26 a Falzè di Piave con le celebrazioni organizzate dal Comune con la collaborazione della Pro Loco di Fontigo per il decennale dell'intitolazione di una piazza al 14° Battaglione Bersaglieri Sernaglia, costituito 160 anni fa. Il programma prevede alle 14.00 l'ammassamento in piazza Arditi e alle 14.40 l'inizio della manifestazione con lo schieramento delle autorità civili e militari, l'alzabandiera e l'onore ai Caduti, il trasferimento al vicino piazzale “14° Battaglione Bersaglieri Sernaglia”, inquadrati e al passo di corsa, le allocuzioni ufficiali, la consegna dei vessilli ufficiali del gruppo congedati del 14° (di fatto gli “eredi” del 72° reparto che prese Falzè nell'ottobre 1918), il rompete le righe e il termine della cerimonia.

Sempre sabato 26 ma alle 20.30, nel Centro di educazione ambientale e museo Media Piave di piazza del Popolo a Fontigo di Sernaglia l'attenzione si sposterà sugli Arditi: Carlo Bianchi, appassionato e studioso dei reparti d'assalto, parlerà della loro epopea nella Grande Guerra in una serata moderata da Antonio Mucelli. L'ingresso al Cea è libero fino ad esaurimento dei posti.

Domenica 27 ottobre alle 9 ci sarà la cerimonia ufficiale in Piazza Martiri a Sernaglia davanti al Monumento agli Arditi, accanto all'ingresso principale del municipio. Il programma prevede l'alzabandiera e l'onore ai Caduti prima del proseguimento della manifestazione “Arditi, a chi l'onore” a Moriago della Battaglia. Le celebrazioni per gli Arditi sono organizzate dalla Federazione nazionale Arditi d'Italia (Fnai) con la collaborazione dell'amministrazione comunale.

«Gli eventi in programma nell'ultimo fine settimana di ottobre, i primi di una serie che ci porterà al 2024, anno del centenario dell'attribuzione del titolo “della Battaglia” al nome del nostro Comune, vogliono commemorare i tanti giovani che si sono sacrificati nella battaglia della Piana di Sernaglia, risultata decisiva per l'offensiva italiana – afferma il sindaco Mirco Villanova – come amministrazione comunale non potevamo non rendere omaggio al sacrificio di così tante giovani vite umane. Spero che questo possa servire ad avvicinare e a sensibilizzare sempre di più i giovani alle memorie delle vicissitudini del nostro Paese».

ArditiFontigoLocandinaOttobre2019-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento