Martedì, 18 Maggio 2021
blog

Il sigillo di Treviso, dove sono riportati i confini della Marca trevigiana

"Dai monti del bellunese alle lagune venete e dal fiume Musone, che scorre ad occidente nei pressi di Castelfranco, fino al fiume Noncello che bagna Pordenone"

Il sigillo della città di Treviso, viene rappresentato da una città munita di torri dove compaiono le scritte Tarvisium e Monti, musoni, ponto, dominorque Naoni, la cui traduzione rimanda agli antichi confini della Marca Trevigiana, che comprendono le Prealpi Bellunesi, il fiume Muson, il mare della Laguna Veneta ed il fiume Noncello: "Dai monti del bellunese alle lagune venete e dal fiume Musone, che scorre ad occidente nei pressi di Castelfranco, fino al fiume Noncello che bagna Pordenone".

Citato per la prima volte in due rubriche, la CXXXII e la CCXIII, aggiunte tra il 1209 e il 1210 nella redazione del 1207 degli Statuti del Libero Comune voluta dal podestà Almerico Dodone, la prima sua descrizione risale invece ad alcune pergamene del 1330. Il sigillo vide il suo utilizzo dal comune fino al 1941. Grazie ad una lettera del 1801 scoperta da Giovanni Netto, conservata nell'Archivio Storico Comunale, si è venuti a conoscenza di un'impronta in ceralacca di un sigillo utilizzato dalla Provvederia trevigiana durante la prima dominazione austriaca corrispondente alla descrizione trecentesca.

SigilloTreviso-3

Nell'articolo 6 dello Statuto Comunale lo stemma comunale viene descritto come uno "scudo di rosso alla croce d'argento accantonata in capo da due stelle del secondo, di otto raggi, circondato da due rami di quercia e d'alloro, annodati da un nastro dai colori nazionali." Dove nello specifico, la croce è tipica delle città aderenti al partito guelfo, il metallo argento è di gusto francese perché furono i crociati francesi ad adottare la croce argentata per distinguersi, le stelle sono di ornamento di gusto araldico medievale, mentre il vessillo è costituito da una bandiera bianca e azzurra con lo stemma comunale al centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sigillo di Treviso, dove sono riportati i confini della Marca trevigiana

TrevisoToday è in caricamento