Lunedì, 22 Luglio 2024
Blog Centro / Viale Bartolomeo D'Alviano

Suoni di Marca porta sulle Mura gli Skiantos: «Concerto dedicato a Freak Antoni»

Venerdì 28 luglio serata in musica da non perdere con il ritorno di uno dei gruppi più dissacranti della musica italiana: divertimento, satira e improvvisazione a solo un euro di ingresso

Torna a Treviso una delle band di culto della musica italiana: i leggendari Skiantos. Protagonisti della serata di venerdì 28 luglio a Suoni di Marca, i cinque bolognesi continuano la loro serie di concerti per celebrare la propria carriera e onorare la memoria del compianto frontman Roberto Freak Antoni.

Il concerto

Ironici, grotteschi, surreali, demenziali, dissacranti sono solo alcuni degli aggettivi con cui gli Skiantos sono stati presentati al grande pubblico, ma questo elenco non è affatto esaustivo. Attivo dal 1977, il gruppo bolognese, nato tra i banchi del Dams e gli ambienti sottoculturali, da sempre incarna un’estetica punk che va al di là della musica. Le sonorità grezze e i ritmi veloci e taglienti si arricchiscono di testi irriverenti, ironici, geniali e al limite del buon costume e il tutto inevitabilmente si amplifica nella dimensione live. Lo spettacolo degli Skiantos è, come dice la band stessa, un cocktail di (auto)ironia, improvvisazione, poesia e paradossi da cui emerge la vena mai seriosa che punta a esaltare una finta superficialità in contrapposizione alle più impegnate e a volte fastidiose retoriche cantautorali, intervenendo sul linguaggio e assecondando un sempiterno sentimento di ribellione giovanile. Lo si intuisce già dai titoli dei loro album come Inascoltabile (1977) e Pesissimo! (1980) ma il vero capolavoro resterà sempre Kinotto (1979) prodotto dalla Cramps, già etichetta per Area ed Eugenio Finardi, e inserito da Rolling Stone Italia tra i 100 dischi più belli di sempre.

Il festival

Non solo musica e divertimento ma anche buon cibo, artigianato locale e relax. Col contributo di solo 1 euro sarà possibile infatti accedere all’area delle Mura di Treviso che comprende non solo i palchi (San Marco, Caccianiga e Santi Quaranta) ma anche il Percorso del Gusto, Area Bimbi e la Mostra-Mercato. Percorso del Gusto come ogni anno offre una grande varietà di specialità culinarie, dalle specialità tradizionali ai gusti da tutto il mondo, dal finger e street food ai ristoranti storici di tutta la provincia. A questi si alternano l’Area Bimbi, sempre più ampia e attrezzata, e gli espositori della Mostra-Mercato, artigianato di qualità che propone tra le tante cose abbigliamento vintage, oggettistica e gioielleria. Oltre agli Skiantos, gli altri grandi nomi appena annunciati per questo Suoni di Marca 2023 sono i Calibro 35 e Le Orme (sabato 15 luglio), i Marlene Kuntz (domenica 16 luglio), Alfa (lunedì 17 luglio), Tony Hadley (martedì 18 luglio), i Rockets (giovedì 20 luglio), Tullio De Piscopo e i 24 Grana (sabato 22 luglio), Paolo Belli (giovedì 27 luglio) e i Nobraino (sabato 29 luglio), ma gli ospiti da svelare sono ancora molti per uno dei festival italiani più lunghi e longevi di sempre e che da sempre propone il giusto intrattenimento per i cittadini di tutte le età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suoni di Marca porta sulle Mura gli Skiantos: «Concerto dedicato a Freak Antoni»
TrevisoToday è in caricamento