menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Snackulture presenta "Street Food Garden": musica e cibo di qualità all’Ippodromo

Tra i protagonisti della cinque giorni il trapper Tedua e il progetto musicale targato Radio Deejay Tropical Pizza Soundsystem. A fare da cornice aree dedicate alle eccellenze dello street food italiano

TREVISO Per il quarto anno di fila Snackulture, in collaborazione con Cittàpergiovani e con il patrocinio del Comune di Treviso, rinnova l’appuntamento di inizio giugno con i giovani della zona, ma non solo. Un evento gratuito aperto a tutti, dai più grandi ai più piccoli. Musica, spettacolo e zone dedicate a sport e relax. Tanto intrattenimento ma anche una squisita novità: per la prima volta in città Street Food Garden, il format che porta in giro con i suoi foodtrack, il “cibo di strada” di qualità, nei giardini e nei parchi d’Italia. 

Visto il grande successo dell’ultima edizione in Villa Margherita, il giovedì torna En Plain Air, il cinema all’aperto in cui verrà proiettato il film più votato sui canali social Snackulture. Un piccolo festival, dal mercoledì al venerdì dalle 17, e sabato e domenica dalle 12, con al centro la musica. Il programma prevede: Mercoledì 6 Turbomax. Tribute band degli 883 e di Max Pezzali. Giovedì 7 Supernova. Tribute band degli Oasis di fama internazionale, che si esibirà prima della proiezione del film. Venerdì 8 Tropical Pizza Soundsystem. Il progetto musicale portato avanti dal presentatore radiofonico Nikki e dal suo fedele compagno in consolle Dj Aladyn. Sul palco porteranno, in chiave rivisitata, le cover delle più belle canzoni rock e pop. Sabato 9 Tedua, uno degli artisti più in voga della scena trap italiana (è uscito da poco col suo album rivelazione “Mowgli”). Per accedere all’area adiacente al palco sarà necessario acquistare un biglietto dal costo di 15 € (+D.P.). Unico evento a pagamento dei cinque giorni.

Domenica 10 Holi, il festival dei colori. Una giornata dedicata ai più giovani e alle famiglie: un’esplosione di colori a ritmo di dance. Tanti artisti affermati, ma anche giovani emergenti locali: verrà infatti dato spazio anche agli studenti delle scuole e delle università, che avranno la possibilità di esibirsi su un importante palco. Sul cambio location Paolo Chiarella, uno degli organizzatori: “Ci siamo spostati dalla villa all’Ippodromo perché l’evento ha raggiunto una dimensione tale da necessitare di uno spazio maggiore (previste 15mila persone). Voglio solo rassicurare, per chi volesse venire già durante il pomeriggio, che saranno montate delle strutture in modo da creare delle zone d’ombra. Sono stato all’ippodromo in questi giorni, l’area è bellissima e mi sono emozionato nell’immaginarla allestita e piena di gente". In caso di forte pioggia o temporale l’evento del venerdì e del sabato verrà spostato all’Odissea di Spresiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento