menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto i giovani volontari del festival (Immagine d'archivio)

In foto i giovani volontari del festival (Immagine d'archivio)

Sole Luna Sguardi Doc, confermata l'edizione trevigiana del festival

Si terrà nella nuova location di Prato Fiera a Treviso dal 4 al 6 settembre. Sul sito del festival lanciata la call per trovare giovani volontari pronti a far crescere l'evento

Sole Luna Sguardi Doc, la rassegna internazionale di cinema documentario che ogni anno porta a Treviso il Sole Luna Doc Film Festival di Palermo, si terrà dal 4 al 6 settembre a Prato Fiera in una veste totalmente inedita nella forma e nei contenuti.

Nuove le date, poi la formula, più stringata rispetto agli anni scorsi per dare spazio al meglio del Festival 2020: i film vincitori premiati dalla giuria internazionale e dalle altre giurie del concorso. Infine, ma non per importanza, la location all’aperto per andare incontro alle esigenze di sicurezza imposte dal Covid. La macchina organizzativa è entrata in funzione e sul sito  è stata pubblicata da qualche giorno la call per la ricerca di volontari. Il Prato della Fiera è una grande piazza, uno spazio vuoto in cui accadono cose da più di un millennio. Fino a metà degli anni '80 vi si tenevano le fiere del bestiame e grandi eventi pubblici. Adesso, dopo decenni di trascuratezza, è luogo di rigenerazione urbana e teatro di eventi culturali grazie al lavoro congiunto di associazioni che si sostengono a vicenda.

I direttori artistici_ dasx_AndreaMura_ChiaraAndrich-2

«Già a luglio il pubblico trevigiano ha potuto assistere sul nostro sito a tutte le proiezioni dei film in concorso a Palermo. Ora potrà invece godersi in presenza, i documentari premiati, rinsaldando un rapporto consolidato da anni» commenta l’ideatrice e presidente di Sole Luna, Lucia Gotti Venturato. «La pandemia non ha fermato il desiderio degli operatori culturali come del pubblico di esserci – aggiungono i direttori artistici Chiara Andrich e Andrea Mura – Lo abbiamo visto con il Festival dei Festival e adesso con la rassegna Cinema in cantina. Grazie ad internet e alle nuove date delle rassegne, è come se fossimo riusciti ad unire  le edizioni di Palermo e Treviso in una lunga estate dedicata al cinema del reale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento