rotate-mobile
Blog

Al via domenica 2 luglio il 37esimo Stage Internazionale di Progetto Danza

Studenti da tutta Italia, dall’Europa e anche dall’Australia, dal 2 luglio al 15 luglio a La Ghirada città dello sport di Treviso

Domenica 2 luglio si aprirà la 37ma edizione dello Stage Internazionale organizzato da Progetto Danza Treviso. «Fra qualche giorno inizierà questa 37ma edizione» spiegano Ornella Camillo e Anna Martinelli, organizzatrici dell’evento «la macchina organizzativa è pronta e i maestri non vedono l’ora di iniziare le lezioni. Grande attesa anche da parte degli allievi che arrivano da ogni parte d’Italia, d’Europa ma anche dall’Australia».

Lo stage offre due intere settimane dedicate allo studio e all’approfondimento della danza sotto la guida di professionisti di fama mondiale a La Ghirada, città dello sport di Treviso. Una location che consente anche la formula college grazie alla struttura della foresteria che ha registrato il tutto esaurito.

«La nostra proposta parte da lontano e nasce dalla nostra passione per la danza e in un batter d’occhio sono passati 37 anni e lo stage è diventato un punto di riferimento a livello internazionale ed europeo» concludono le presidenti di Progetto Danza «la felicità è enorme perché non è facile mantenere questo primato e riuscire a dare nuove proposte in base alle esigenze e alle tendenze del momento. Un grande lavoro che però ci riempie il cuore non appena iniziano le lezioni perché vedere danzare tutti questi allievi e allieve, dar loro una possibilità in più, proprio qui a Treviso, è motivo di orgoglio. La danza è un’arte molto complessa perché unisce la componente fisica alle peculiarità tipiche dell’arte come l’espressione e la comunicazione. Molti sono gli studenti che per avanzare nel loro percorso di ballerini iniziano a viaggiare fin da molto piccoli.  Ecco perché desideriamo offrire loro questa opportunità in Italia, a Treviso, da dove in molti sono partiti per essere oggi ballerini professionisti o insegnanti. Il che significa che il nostro lavoro riesce a raggiungere grandi obiettivi e la fatica, di conseguenza, pesa molto meno».

Un corpo insegnante d'eccezione quello che seguirà i ragazzi durante lo stage, con molte conferme d'eccezione: Paola Vismara, danzatrice, dal 2011 è docente della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala, confermata Margarita Smirnova, etoile del Teatro Bolshoi.E ancora Frederic Olivieri, direttore della Scuola del Teatro della Scala, Lucia Geppi e Walter Madau. Per la danza moderna si conferma la Claudia Rossi (già parte della scuderia di Amici) mentre per la contemporanea torna Carl Portal,Damiano Artale e per la prima volta ci sarà Ermanno Sbezzo, danzatore e coreografo nei più importanti teatri del mondo (New York City Center, Los Angeles, Philadelphia, Boston, Rio de Janeiro, San Paolo, Parigi, Lione, Montreal, Ottawa, Vancouver e tanti altri). Ed infine per la sezione dedicata ai grandi coreografi contemporanei con il grande Fabrizio Monteverde e per la contemporary urban Mario Glez. Romina Romolo, da ultima, si dedicherà allo yoga per ballerini.

Ad arricchire lo stage di questa edizione anche un programma dedicato ai bambini dai 9 agli 11 anni nella settimana dal 9 al 15 luglio, che li vedrà impegnati tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 14 con lezioni di danza classica, moderna e contemporanea tenute dai maestri Frederic Olivieri, Claudia Rossi e Carl Portal.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via domenica 2 luglio il 37esimo Stage Internazionale di Progetto Danza

TrevisoToday è in caricamento