La street art sbarca a Ponte di Piave: ecco il “murales” dedicato a Goffredo Parise

Si tratta di Manuel Giacometti, in arte Jako, street artist che si è cimentato in quella che può essere considerata la prima vera "galleria d'arte a cielo aperto" della città

PONTE DI PIAVE Chi non ha visto in questi giorni un writer munito di bombolette spray, maschere stencil e aerografi, aggirarsi per il sottopasso di Via Roma! Il mistero è presto svelato: si tratta di Manuel Giacometti, in arte Jako, street artist che si è cimentato in quella che può essere considerata la prima vera “galleria d’arte a cielo aperto” di Ponte di Piave. L'Amministrazione comunale, infatti nell'ambito di un progetto di riqualificazione dei sottopassi urbani ha commissionato all'artista, tramite l'Associazione Movimenti e Salgared'art un “murales” dedicato allo scrittore Goffredo Parise.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jako, insieme all'Associazione Salgared'art sta portando avanti un progetto di riqualificazione urbana del territorio attraverso l'arte. Ma non solo, arte e solidarietà non possono che andare di pari passo: Salgared'art infatti sostiene l'Associazione Famiglie SMA, contribuendo così allo sviluppo della ricerca ed al miglioramento della qualità di vita delle persone con atrofia muscolare spinale. L'opera del sottopasso di Via Roma, la prima di una serie che verrà svelata nel corso del tempo, è stata realizzata grazie al contributo dei Supermercati Alì. “Attraverso tale progetto - ha dichiarato il Sindaco Paola Roma - l'Amministrazione comunale vuole raccontare i personaggi, i luoghi, le peculiarità di Ponte di Piave, utilizzando un canale artistico ed un linguaggio contemporaneo. La riqualificazione del sottopasso permette di rendere vivo uno spazio, creando partecipazione ed un rinnovato senso civico. La vicinanza alla linea ferroviaria Treviso Portogruaro proietterà l'opera all'interno di un più ampio polo culturale permettendo così' al viaggiatore di fare tappa alla Casa di Cultura che lo scrittore Goffredo Parise ha donato alla città e che si trova a pochi passi”. Oggi il sottopasso di Via Roma trasmette un'emozione a colori lanciando così Ponte di Piave nel panorama artistico e mediatico della street art.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento