menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiramisù il dolce più amato dai trevigiani: la sua storia e dove andarlo a gustare

Nato nella città di Treviso il tiramisù è una tra le golosità immancabili in ogni piatto della gastronomica trevigiana, classico o rivisitato a voi la scelta

Il Tiramisù, dolce dal curioso nome adottato per le sue capacità nutrizionali e ristoratrici, viene considerato dagli italiani e non solo, come uno tra i dessert al cucchiaio più famosi e golosi da gustare in ogni momento della giornata. Si suppone che la sua invenzione, sia di origine recente in quanto, la sua ricetta, non compare nei libri di cucina precedenti agli anni sessanta del XX secolo. Il tiramisù fa parte della categoria di dolci a strati, una delle sue caratteristiche è l’originalità e al tempo stesso la semplicità degli ingredienti: zabaione, caffè, mascarpone e biscotti secchi. A dispetto delle diverse versioni nate nel tempo, la locazione geografica della creazione di questo dolce è la città di Treviso, più precisamente nel ristorante "Alle Beccherie", gestita dalla famiglia Campeol. La creazione, di tale prelibatezza, sarebbe attribuita al cuoco pasticcere Roberto Linguanotto, chiamato "Loly" il quale, dopo un'esperienza di lavoro in Germania, avrebbe avuto la creativa idea di ricreare delle tipologie di dolci sperimentate durante la sua esperienza di lavoro all'estero.

COME PREPARARLO:

Ingredienti per 12/15 persone:

-12 tuorli d’uova
-½ kg di zucchero
-1 kg di mascarpone
-60 savoiardi
-caffè quanto basta
-cacao in polvere

Preparazione :
Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare in una ciotola;
Montare a spuma 12 tuorli d’uova con ½ kg di zucchero ed incorporarvi 1 kg di mascarpone ottenendo così una crema morbida;
Bagnare 30 savoiardi con caffè facendo attenzione a non inzupparli troppo e disporli in fila al centro di un piatto circolare;
Spalmare sui savoiardi metà della crema e poi sovrapporre un altro strato di 30 savoiardi bagnati con il caffè’, spalmare poi la superficie con la rimanente crema di mascarpone;
Cospargere il mascarpone con del cacao magro setacciato;
Passare in frigo sino al momento di servire

Ricetta  www.marcadoc.com

DOVE GUSTARLO:

Nella città di Treviso, originaria di tale golosità, è possibile gustare il tiramisù nelle sue più svariate forme. Vi segnaliamo le tappe gastronomiche che non potete mancare:

Trevissù è la pasticceria che unisce il nome di Treviso al suo dolce più famoso, dov'è possibile assaporare il tiramisù in tre diverse tipologie: classico, preparato con la ricetta originale, forte, rivisitato nella sua versione base con un'aggiunta di rum e vegan, preparato senza ingredienti con derivati di origine animale. La boutique del dolce più amato dai trevigiani si trova nel centro storico, in piazzetta della Torre, ed è il risultato della secolare esperienza dell'antica pasticceria della famiglia Nascimben.

591232_672-458_resize-2

Tearamisù Room è la pasticceria che richiama lo stile inconfondibile delle sale da tè inglesi, accoglienti e confortevoli. Da tale ispirazione nasce l'idea di associare, insieme ad una curata selezione di bevande britanniche delle cinque, la preparazione di un delicato tiramisù, secondo la ricetta classica tramandata dai pasticceri di Toni Del Spin. La rivisitata tea room si trova in via Inferiore in pieno centro storico a Treviso.

12243290_897104800378603_7817988689116560211_n-2

Nelle tappe da noi consigliate non poteva mancare la location dov'è nato il vero tiramisù, Le Beccherie in Piazza Ancillotto nel centro trevigiano. Dalla veste oggi rinnovata il ristorante, offre alla clientela ricette nuove e rivisitate come quelle del celebrato tiramisù, dall'inconfondibile aroma ma dalla innovativa presentazione "scomposta".

le-beccherie-ristorante-treviso-tiramisu-scomposto-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento