Lunedì, 18 Ottobre 2021
blog

Bancarelle e casette di Natale, il Comune detta le linee guida ai commercianti

La sperimentazione partirà dalle prossime feste natalizie ed è volta a uniformare le varie strutture: gli organizzatori e i concessionari di posteggio dovranno utilizzare strutture con rivestimenti e tende di colore neutro bianche o colore ecrù

È stato approvato dalla Giunta comunale il documento contenente gli indirizzi per gli organizzatori di fiere, mostre e agli operatori di commercio sulla tipologia di attrezzature da utilizzare su area pubblica. La sperimentazione, voluta dal vicesindaco e assessore alle Attività produttive Andrea De Checchi partirà dalle prossime feste natalizie ed è volta a uniformare le varie strutture come banchetti, bancarelle, casette e gazebo: gli organizzatori e i concessionari di posteggio dovranno utilizzare strutture con rivestimenti e tende di colore neutro bianche o colore ecrù. Le casette in legno, tipiche dei mercatini di Natale, dovranno inoltre essere abbellite con elementi di decoro natalizio (fiocchi e tulle di colore rosso, oro o verde scuro).

«Il nostro sguardo è rivolto verso la qualità e verso l’estetica complessiva dell’arredo urbano -le parole del vicesindaco Andrea De Checchi- Anche le strutture che vanno a caratterizzare la città per un periodo limitato di tempo dovranno impreziosire il contesto e non creare disordine o comunque essere disomogenee rispetto all’ambiente circostante. Per questo Natale procederemo in via sperimentale ma l’intenzione è quella di adottarlo in via definitiva, modificando il Regolamento di disciplina dei mercati». 

«Nessun allarme, comunque, per gli operatori che hanno necessità particolari -aggiunge De Checchi- Questi potranno rivolgersi all’Amministrazione per valutare insieme le esigenze».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarelle e casette di Natale, il Comune detta le linee guida ai commercianti

TrevisoToday è in caricamento