menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Sist

Enrico Sist

Al Dump di Treviso un party weekend di contaminazioni sonore

Sabato l’elettronica di Mr.Waco, venerdì Enrico Sist, domenica la Jam

Contaminazioni. È questa la parola d’ordine del weekend di musica per il DUMP, il locale della galleria Bailo che questo fine settimana propone una convergenza di suoni ad alte frequenze tutti da ballare. Si parte venerdì col djset di Mr.Waco, si prosegue sabato con una rassegna sonora di ritmi cangianti curata dal pordenonese Enrico Sist - E.Sist Dj Selecter, si chiude infine domenica con l’appuntamento dedicato alla Jam Session. Come mancare?

Venerdì 29 marzo – Sweet’n’Sour – Il dj set creato da Mr.Waco per ballare al ritmo di sonorità elettroniche Hip Hop, Break Beat, Rock, R&B e House. Una combinazione di Remix, MeshUp, e una selezione di Vinili, ispirati alla tradizione dei grandi Beatmaker, agli artisti della Big Beat, del Funky Break e dell’House che fondono la musica Diglitale e quella Pop! Ore 22.00.

Sabato 30 marzo – Mutant Radio w – Selezione musicale eclettica curata del Selecter pordenonese Enrico Sist - E.Sist Dj Selecter. Un viaggio sonico tra diversi generi e sapori musicali: electronic indies, black vibes, hip hop, world beats, post punk, funk, retro stuff. Ore 22.00.

Domenica 31 marzo – DMJS - Dump Modern Jam Session – Continuano le serate dedicate alla Jam Session al Dump. Un evento dedicato ai musicisti, abili e non, che potranno condividere la propria musica e le proprie esperienze, mescolandole con quelle di altri musicisti e magari creare anche future collaborazioni! Chitarristi e i Bassisti sono invitati a portare il loro strumento! Tastiere e Batteria saranno a disposizione in loco. Ore 20.00

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento