GiOca Trevisana, successo per l’iniziativa de “Il Pastificio” a favore di Lilt

La quantità di questa prima edizione destinata alla vendita ha generato un ricavo di 1500 euro che è stato devoluto totalmente

Il pastificio e il gioco

GiOca Trevisana, l’iniziativa natalizia del laboratorio di comunicazione “Il Pastificio”, è stata un vero e proprio “caso di successo”. Un pacco di tradizionali bigoi contenuti in una confezione che al suo interno raffigurava un inedito gioco dell’oca ambientato a Treviso, condito da illustrazioni che richiamano le caratteristiche della città, sono diventati l’oggetto culto del cadeau natalizio 2019. La quantità di questa prima edizione destinata alla vendita ha generato un ricavo di 1500 euro che è stato devoluto totalmente alla LILT Treviso. L’iniziativa, creata dagli “inquilini” del Pastificio, le agenzie Ideeuropee e Subject e dall’illustratore Nicola Ferrarese, ha potuto usufruire della distribuzione da parte di “Vecia Hostaria Dai Naneti”, “Osteria Arman” ed “Equilibri”.

«Stiamo già lavorando sulla nuova edizione – racconta Paladin di Ideeuropee-, vorremmo creare ogni anno una versione aggiornata che riporti una casella col fatto cittadino più significativo dei 12 mesi. Per il prossimo natale dovremmo anche rivedere le quantità perché le richieste sono andate molto oltre le disponibilità e la cosa non può che farci piacere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento