"Mese del bambino": ciclo di incontri al Centro della Famiglia

Da martedì 6 ottobre, 5 appuntamenti formativi rivolti ai genitori sulle sfide educative

Il programma

Al via il “Mese del bambino”, calendario di incontri formativi per genitori promosso dal Centro della Famiglia di Treviso che si rinnova anche quest’anno di emergenza sanitaria. Dall’adolescenza all’infanzia, un viaggio a ritroso nelle sfide educative in 5 appuntamenti, dal 6 ottobre al 3 novembre, in calendario al Consultorio Familiare di via San Nicolò. Il programma propone opportunità di approfondimento, spazi di confronto e informazione: un percorso di accompagnamento alla genitorialità che guarda alla coppia coprotagonista e partecipe nella crescita dei figli.

Al via al Centro della Famiglia di Treviso il “Mese del bambino”, ciclo di appuntamenti rivolti per una formazione smart, dinamica e gratuita sulle sfide della genitorialità dall’adolescenza all’infanzia. 5 sono gli incontri in agenda che si svolgeranno al Consultorio Familiare al civico 60 di via San Nicolò in orario serale previa iscrizione contattando la segreteria del Centro. Sarà comunque possibile seguire gli interventi anche in diretta Facebook sulla pagina del Consultorio.

«Il covid19 ha avuto impatti differenti e conseguenti reazioni nei bambini e nei ragazzi - afferma la dott.ssa Marta Benvenuti, coordinatrice del progetto - se da un lato si sono riaperte ferite che hanno a che fare con l'emozione della paura e della perdita, aspetti che si possono tradurre con una maggior richiesta di rassicurazione, di vicinanza al genitore, dall'altro i ragazzi si sono chiusi nel loro guscio rassicurante (la camera) e da lì, uscire sta diventando difficile, anche solo per andare a scuola. Sono alcuni esempi di come si può articolare il disagio».

«I figli sono il vero tesoro ma anche la vera risorsa per il futuro del Paese - sottolinea Adriano Bordignon, direttore del Consultorio, richiamando anche quanto sia importante un lavoro per sostenere i genitori nel loro straordinario compito -. Tenere la mente aperta e flessibile, come genitori, significa continuare a riflettere, anche con l’aiuto di professionisti, significa guardare la situazione da punti di vista diversi, destreggiarsi nel caleidoscopio di emozioni che, tuttora, giornalmente ci accompagnano».

Il programma degli incontri:

Martedì 6 ottobre, alle ore 20.30, “Crescere con le emozioni e crescere di emozioni”: incontro sull’educazione affettiva in famiglia, dalla preadolescenza in poi, insieme a Giulia Breda e Marta Benvenuti, psicologhe e psicoterapeute.

Martedì 13 ottobre, alle ore 20.30, “Educare i figli all’autonomia… utopia o realtà possibile?”: appuntamento sul tema della crescita di figli autonomi, in equilibrio tra dipendenza e indipendenza, con Marta Benvenuti e Giulia Breda, psicologhe e psicoterapeute.

Martedì 20 ottobre, alle ore 20.30, “… Smettila di insistere”: incontro sui possibili significati cognitivi, emotivi e comportamentali della capacità di attendere, insieme alla psicologa e psicoterapeuta Michela Cendron e alla psicologa Silvia Santon.

Martedì 27 ottobre, alle ore 20.30, “Linguaggio: non solo parole”: appuntamento per viaggiare alla scoperta di diverse prospettive sul linguaggio e la crescita, con la psicologa Silvia Santon, la psicomotrista Fanny Camerini e la logopedista Marina Bastasin.

Martedì 3 novembre, alle ore 20.30, “Nutrire un figlio”: incontro per confrontarsi su allattamento, svezzamento, ma anche coccole, affetto, contatto e presenza genitoriale, insieme alla psicologa perinatale Ilary Padovan, e all’ostetrica Eleonora Lanzerotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maggiori informazioni sul sito www.consultoriotreviso.org. Tutte le attività sono gratuite, per partecipare, contattare telefonicamente il Centro della Famiglia ai numeri 0422 582367 e 0422 545213 oppure inviare una e-mail a segreteria@consultoriotreviso.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento