rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
blog

Dalla Germania alla scoperta del patrimonio organario trevigiano

Tra questi anche il più antico organo della città di Treviso, lo storico Nacchini del 1750, custodito nell’Oratorio di Santa Croce all’interno del quartiere universitario

Un gruppo di organisti provenienti  dalla  città tedesca di Stadthagen ha visitato nei giorni scorsi la città di Treviso per un tour che li ha portati a conoscere più da vicino lo straordinario patrimonio di organi storici presente nel territorio. Tra questi anche il più antico organo della città di Treviso, lo storico Nacchini del 1750, custodito nell’Oratorio di Santa Croce all’interno del quartiere universitario. «E’ incredibile la dolcezza e l’eleganza che questi organi storici sanno trasmettere, per noi sono esperienze emozionanti che non dimenticheremo»: ha dichiarato Christian Richter, l’organista che guidava il gruppo insieme al trevigiano Claudio De Nardo.

organi storici Foto 3-2

organi storici Foto 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Germania alla scoperta del patrimonio organario trevigiano

TrevisoToday è in caricamento