Ultimo giorno per la 34ma edizione dello Stage Internazionale di Danza

La visita dell’assessore alla Cultura di Treviso Lavinia Colonna Preti alla Ghirada di Treviso

L'assessore Preti con Kledi

Si conclude oggi, 31 luglio, il 34esimo Stage Internazionale di Progetto Danza, uno dei principali stage di danza in Europa, con la visita istituzionale dell'Assessore alla Cultura di Treviso Lavinia Colonna Preti. Una settimana di lezioni di danza classica, moderna e contemporanea che ha visto la partecipazione di 150 ballerini seguiti da maestri di fama internazionale presso uno dei centri sportivi più belli d'Europa, la Ghirada di Treviso.

«E' una fortuna per la nostra città ospitare eventi come quello organizzato da oltre 30 anni da Progetto Danza – ha dichiarato l'Assessore alla Cultura Colonna Preti - Oltre ad essere una grandissima opportunità per tutti i ballerini che possono apprendere da insegnanti rinomati a livello internazionale, è anche una preziosa opportunità per la città ospitare ballerini che provengono da tutto il mondo e soggiornano nella nostra Città. Mi complimento con Progetto Danza perché sono riuscite nonostante il momento difficile che stiamo vivendo ad organizzare questo appuntamento storico, capisco le loro difficoltà ma penso anche che piano piano le attività devono riprendere specialmente anche per il mondo della danza».

Un evento davvero importante nel mondo della danza che quest'anno si è sviluppato in sette giorni anziché quattordici a causa dell'emergenza, ma che grazie all'entusiasmo e alla grande disponibilità anche dei maestri, si è realizzato pur modificando le dinamiche che da 34 anni lo caratterizzano. «Non potremmo essere più contente di così – commentano Ornella Camillo e Anna Martinelli, presidentesse di Progetto Danza – lo stage è stato un successo, perché il nostro obiettivo era che questo momento potesse avvenire nonostante il periodo difficile, anche se in modalità del tutto diverse. Nonostante le diverse limitazioni, il tanto lavoro ha premiato e alla fine il nostro progetto è potuto proseguire in questa straordinaria città che da anni ci ospita. Un ringraziamento all’assessore Colonna Preti e a tutta l’Amministrazione perché dimostrano una sensibilità verso il mondo della danza anche attraverso la visita di oggi».

Anche Kledi Kadiu era presente durante la visita istituzionale e non ha fatto mancare le sue parole “uno straordinario lavoro quello di Anna e Ornella e Progetto Danza – ha dichiarato il grande maestro e ballerino Kledi Kadiu – la danza ha bisogno di questi eventi per riprendere e ripartire. Lo so quanta fatica sia ma questa città Treviso mi ospita da molti anni e la devo ringraziare perché da qui parte passione e anche tanti talenti. E’ una città straordinaria punto di riferimento anche per il nostro mondo della danza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dance college ha avuto anche quest'anno un corpo insegnanti di prestigio. Per quanto riguarda la danza classica sono stati presenti Paola Vismara, dal 2011 docente della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala e Frédéric Olivierì, direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.Nella danza moderna la maestra Claudia Rossi e Kledi Kadiu (già parte della scuderia di Amici).Per la danza contemporanea il grande Fabrizio Monteverde e Gentian Doda, grandi coreografi contemporanei ed infine Davide Di Pretorio, ballerino, coreografo e maestro internazionale che collabora con Wayne McGregor, assistente e direttore di prova di Sasha Waltz.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento