menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blues Brothers band sul palco di Suoni di Marca 2019

L’appuntamento con gli appassionati è in programma nella serata di lunedì 22 luglio

La Missione Continua! The Original BLUES BROTHERS BAND torna in scena: La storica band è pronta a entusiasmare il pubblico di Suoni di Marca con un rhythm & blues  e soul che non è mai passato di moda. L’appuntamento con gli appassionati è in programma nella serata di lunedì 22 luglio. Segnate la location: palco SS Marco Main Stage! Nel pieno del Festival musicale, la Band lancerà un parterre di tutto rispetto, schierando l’artiglieria pesante con un live che farà vibrare il sangue: il gruppo leggendario, legato allo storico film “The Blues Brothers”, fondato da John Belushi e Dan Akroyd per accompagnare musicalmente il celeberrimo film di John Landis, uno dei capolavori della storia del cinema al quale parteciparono, in veste di attori-cantanti James Brown, Aretha Franklin, Ray Charles, Cab Calloway.

Alcuni membri della band, selezionati da John Belushi e Dan Aykroyd, non hanno fatto la storia solamente dei film The Blues Brothers e di Blues Brothers 2000: loro erano lì prima, quando il soul e il R&B sfornavano i primi capolavori. Il “Colonnello” Steve Cropper, sarà tra le anime più accese e attese della serata. Ha suonato nel suo primo hit per la Stax Records nel 1961, quando frequentava ancora la scuola superiore a Memphis e da allora non ha mancato un colpo: ha lavorato per singoli immortali di Otis Redding come Respect o Dock Of The Bay; con Wilson Pickett su In The Midnight Hour; per Sam and Dave (Hold On, I’m Comin’ e Soul Man). Titoli che parlano da soli. Lou “Blue Lou” Marini arriva dalla leggendaria “Saturday Night Live”, dove nel 1975 John Belushi, attore dello show, lo aveva ascoltato nella sezione fiati suonare con Joe Cocker, Ray Charles e Aretha Franklin. E dei membri che non facevano parte del nucleo originario? Tra loro troviamo personaggi come il chitarrista John Tropea, che ha suonato con calibri come Van Morrison e Billy Cobham e vanta anche una carriera solista di rispetto. Dall’anno in cui si è riunita, il 1988, la Band ha mietuto solamente successi: nel prestigioso Olympia di Parigi, per la prima volta nella storia del teatro, sono state tolte le sedie per far ballare gli spettatori. Hanno anche continuato a incidere con Dan Aykroyd, alias “Elwood Blues” alla voce ed armonica, B.B. King, Eric Clapton, James Brown e molti altri. Tra i membri della The Original Blues Brothers Band, che sarà presente sul main stage di Suoni di Marca ci saranno alcuni dei migliori musicisti del genere blues, soul e r&b, artisti che hanno contribuito a rendere leggendarie alcune figure della musica internazionale come Otis Redding, Wilson Pickett, Chuck Berry, Eric Clapton, James Cotton e molti altri ancora. La lista è infinitamente lunga, ma vale la pena ricordarla, perché senza di loro il gruppo molto probabilmente non ci sarebbe: Steve “The Colonel” Cropper alla chitarra elettrica, “Lou Blue” Marini al sax, Leon “The Lion” Pendarvis alle tastiere, John“Smokin'” Tropea alla chitarra elettrica, Lee “Funkytime” Finkelstein alla batteria, James «Hag» Haggerty  al basso, Larry “Trombonius Maximus” Farrell al trombone, Steve “Catfish” Howard alla tromba, Bobby “Sweet Soul” Harden voce, Rob “The Honeytripper” Paparozzi voce e armonica, Tommy “Pipes” McDonnell voce, Anthony Clou alle tastiere, Eric “The Red” Udel, basso elettrico.

Da quando si sono riuniti nel 1988, The Blues Brothers si sono esibiti ogni anno in sedi internazionali di grandi e piccole dimensioni. In Europa, la Band ha suonato tre serate con sold out senza precedenti, nel prestigioso Olympia Theatre di Parigi, dove per la prima volta si è dovuto far spazio tra le sedute per accogliere l'entusiasmo della folla accorsa per assistere all’esibizione. Hanno partecipato alla maggioranza dei festival Jazz e Blues di tutta Europa, come la fiera di Nimes, in Francia; North Sea Jazz Festival, Paesi Bassi; Pistoia Blues Festival, Italia; e Montreux Jazz Festival in Svizzera, con un pubblico stimato a 60.000 persone in ogni singola performance.

L'album dei BLUES BROTHERS BAND, "Live in Montreux" è stato registrato al Montreux Jazz Festival ed è disponibile su WEA, così come il loro secondo album "Red, White & Blues", che vede DAN "ELWOOD BLUES" AYKROYD alla voce e all'armonica. Disponibile anche su CD la colonna sonora "Blues Brothers 2000", un grande successo con B.B. King, Eric Clapton, Steve Windwood, Aretha Franklin, James Brown, Blues Traveller e molti altri.

Più recenti, sono noti alcuni momenti salienti della "MISSIONE" BLUES BROTHERS, ovvero l’esibizione ad Atlanta in occasione della grande apertura delle Olimpiadi estive, con il titolo di Super Bowl a New Orleans, insieme a James Brown e ZZ Top e interpretando il lungometraggio "BLUES BROTHERS 2000" con DAN "ELWOOD BLUES" AYKROYD e JOHN "MIGHTY MACK BLUES" GOODMAN. Dal 1998, The Original Blues Brothers Band continua a recitare nell’ambito di Festival Jazz, Blues e Rock in tutto il mondo, calcando il successo di "Blues Brothers 2000", vendendo parallelamente un CD (con lo stesso nome) che ha raccolto un enorme successo.

STEVE “The Colonel” CROPPER, il “colonnello”, è tra le anime più accese e attese della serata, nonché membro originario della Blues Brothers Band: rappresenta, infatti, uno dei più famosi e apprezzati chitarristi soul al mondo.  Una figura importante del Southern soul movement degli anni '60. Negli anni '80, ha guidato il classico STAX sound tornando alla popolarità con un nuovo pubblico, quando gli attori John Belushi e Dan Aykroyd lo hanno chiamato in The Blues Brothers.

LOU MARINI "Blu" uno dei più ricercati suonatori di corno su sassofono, flauto e clarinetto. Anch’egli è un membro originale della Blues Brothers Band.

LEON "The Lion" PENDARVIS l'umile genio musicale, Band Leader, arrangiatore, compositore e straordinario tastierista, si è esibito, ha composto, ha scritto e registrato con tutti nel settore musicale, oltre a essere parte del gruppo Blues Brothers fin dalle origini.

"Smokin" JOHN TROPEA è un chitarrista con una vasta esperienza nei generi rock, pop e jazz. Tropea ha scritto e suonato con i maggiori recording artists di tutto il mondo.

LEE "Funkeytime" FINKELSTEIN è un batterista in-demand di New York che attualmente suona con Original Blues Brothers ™.

LARRY "Trombonius Maximus" FARRELL è un vero personaggio musicale. È uno dei migliori suonatori di corno a New York ed è sempre molto richiesto, nonché stimato.

STEVE "Catfish" HOWARD approda alla Blues Brothers ™ Band dopo un percorso particolarmente ricco di cultura e musica di New Orleans, e dopo essersi esibito con artisti del calibro di Band-Wings del Dr. John e Paul McCartney.

BOBBY "Sweet Soul" HARDEN il Soul Man di New York. Il più acclamato cantante soul, è ritenuto entusiasmante a livello globale, come cantante della band Blues Brothers ™ originale.

ROB "The Honeydripper" PAPAROZZI è un armonicista e cantante americano dal New Jersey. Un ex membro della band Blues Brothers ™ originale.

TOMMY "Pipes" McDONNELL ... » è famoso per aver registrato ed essersi esibito con la Blues Brothers ™ Band originale. È stato un cantautore della Universal Pictures «Blues Brothers 2000». con Dan Aykroyd, John Goodman, Blue Lou Marini, Alan «Mr. Favoloso »Rubin, Steve Cropper, Matt Guitar Murphy, Duck Dunne, Paul Schaffer e Eddie Floyd.

Siete pronti a farvi coinvolgere dall’intramontabile  brano evergreen del gruppo, “Everybody needs somebody”  ed a  cantare assieme “Gimme some lovin’”, “In wasn’t my fault” e  “My sweet home Chicago”? Il tempo passa per tutti, ma non per loro. The Original Blues Brothers Band vanno ad aggiungersi al già ricco cartellone di Suoni di Marca Festival 2019 assieme a The Original Wailers, Tre Allegri Ragazzi Morti, Ministri, Village People, Matt Bianco, Tango y Cielo El Cachivache Quinteto, Marco Ferradini, Tracy Spencer, Scoth, Rezophonic, Omar Pedrini, Ex-Otago, Max Gazzè, Alan Sorrenti, Alberto Fortis, Nada, La Rappresentante di Lista, Eugenio Bennato, Anna Calvi, Eugenio Finardi e Bandabardò, per il Festival più lungo ad ingresso gratuito in Italia, Patrocinato dal Comune di Treviso, dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Treviso e sostenuto dalla Camera di Commercio di Treviso, che si terrà dal 19 luglio al 4 agosto sui Bastioni delle Mura storiche cittadine. tre Palchi, un percorso enogastronomico, sezioni espositive, babysitting ed aree relax, nel cuore verde della città di nell’area compresa tra Porta SS. Quaranta e Porta Caccianiga,  facile da raggiungere in  pochi minuti a piedi da ogni parte della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento