Vacanze di Capodanno: i trevigiani scelgono l'Italia

Sei città italiane tra le dieci mete più gettonate per le vacanze di Natale e Capodanno. La maggioranza dei trevigiani festeggeranno l'inizio del nuovo anno nel Belpaese

Le feste di Natale sono per la maggior parte degli italiani un periodo da trascorrere in famiglia, a casa di parenti o amici, soprattutto la notte della Vigilia e il Capodanno, limitando gli spostamenti all'estero.

Lo confermano anche le ultime ricerche di aerei per il periodo compreso tra il 21 dicembre 2018 e il 6 gennaio 2019 utilizzando il potente motore di ricerca di voli e hotel www.jetcost.it, secondo cui sei città italiane (Catania, Milano, Palermo, Napoli, Roma e Lamezia Terme) sono risultate tra le 10 mete più ricercate in tutto il mondo dai viaggiatori nostrani. Jetcost analizza regolarmente le ricerche che vengono effettuate attraverso il suo sito web in modo da ottenere dati molto affidabili quando si tratta di ricerche reali e non di sondaggi. E l'analisi dei risultati per il periodo di Natale indica che, oltre a quelle già citate, anche altre città italiane sono state molto richieste: Bologna, che si piazza al quindicesimo posto, Bari sedicesima e Cagliari al diciannovesimo posto. Le capitali e le grandi città dei principali paesi europei sono, insieme alle città italiane, le destinazioni che occupano le migliori posizioni della lista, con Londra al secondo posto, Parigi al sesto, Barcellona al settimo, Amsterdam al decimo e Madrid, Lisbona e Vienna rispettivamente nelle posizioni 11, 14 e 18. Per quanto riguarda gli europei che hanno deciso di trascorrere queste vacanze in Italia, la maggior parte ha optato per Roma. La Capitale è stata la città più richiesta dai viaggiatori spagnoli, portoghesi, inglesi, francesi e olandesi e si è collocata al secondo posto tra le preferenze di tedeschi e russi.

Milano, è stata invece la più richiesta dai russi, seconda preferenza per spagnoli, portoghesi, inglesi, francesi, olandesi e quarta per i tedeschi. Catania, ai piedi dell'Etna, oltre ad essere stata la città più cercata dagli italiani, è stata la prima preferenza dei turisti tedeschi e tra le dieci città più ricercate da russi, olandesi, francesi, inglesi e spagnoli. Venezia occupa un'ottima posizione nelle preferenze delle migliaia di utenti europei di Jetcost: è stata scelta come terza opzione da francesi, spagnoli e portoghesi, quinta da inglesi e olandesi e all'ottavo posto per tedeschi e russi. Napoli è stata la terza città più ricercata dai tedeschi, la quarta da spagnoli, inglesi, francesi, olandesi e la sesta da portoghesi e russi. Firenze è un'altra città ben posizionata, quarta nelle preferenze dei portoghesi, quinta per gli spagnoli, settima per i francesi e tra le dieci più ricercate da olandesi e inglesi. Altre città monumentali, ricche di storia e cultura, come Bologna, Pisa o Torino continuano ad attrarre folle di turisti, entrando così tra le dieci città più ricercate da molti europei durante queste vacanze. Un portavoce di Jetcost ha commentato con queste parole la notizia: «A Natale quasi tutti hanno piacere di andare a trovare amici o parenti per passare insieme qualche giorno di festa, e questo spiega il fatto che molti italiani abbiano scelto città del loro paese, senza fare grandi spostamenti all'estero; i viaggiatori hanno optato per le grandi città europee, molto vivaci in questo periodo dell'anno grazie anche ai mercatini di Natale e ai grandi centri commerciali addobbati a festa in cui fare shopping. Noi di Jetcost siamo lieti che l'Italia continui a essere, anche in questo momento dell'anno, la destinazione preferita dagli italiani e auguriamo a tutti di passare un bel periodo di vacanza». Le destinazioni più ricercate dagli italiani per il periodo di Natale e Capodanno 2018 sono state finora: Catania, Londra, Milano, Palermo, Napoli, Parigi, Barcellona, Amsterdam, Roma, Lamezia Terme, Madrid, Tirana, Praga, Lisbona, Bologna, Bari, New York, Vienna, Cagliari, Casablanca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento