Centomiglia sulla Strada del Proseccco Superiore

Quest'anno la manifestazione è dedicata al cinquantesimo anniversario della denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG

Una Jaguar XK

È giunta alla 14° edizione la “Centomiglia sulla Strada del Proseccco Superiore” l’evento dedicato alle auto d’epoca che consente di conoscere da vicino una terra favolosa, un paesaggio unico, fatto di colline ricamate dai vigneti, borghi inaspettati, castelli, cucina tradizionale e vini raffinati. Percorrere con un’auto storica la strada del vino più antica d’Italia è un’esperienza esclusiva, un saliscendi tra le cittadine di Conegliano e Valdobbiadene, area di origine del vino Prosecco Superiore Docg. Proprio per le sue caratteristiche uniche queste colline straordinarie sono state inserite, il 7 luglio scorso, nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. È il 55° sito italiano UNESCO. La zona è caratterizzata da dorsali collinari, ciglioni (piccoli vigneti in terrazzamenti), boschi, paeselli e coltivazioni. Per secoli questi terreni aspri sono stati plasmati e adattati dall’uomo. Quest'anno inoltre la Centomiglia è dedicata ad un altro importante avvenimento: il Cinquantesimo anniversario della denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG. Una storia lunga ed articolata quella della nostra terra, che siamo lieti di condividere. L’evento è organizzato da Associazione Strada del Prosecco, Consorzio Tutela Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e Club Serenissima Storico.

PROGRAMMA

Venerdì 11 ottobre
Ore 12,00 –15,30 Follina, raduno delle auto d’epoca. Aperitivo di accoglienza, regolarizzazione iscrizioni e consegna materiali gara presso Palazzo Barberìs
Ore 16,30-17,00 Follina, partenza prologo della Centomiglia 2019 con soste presso la cantina Bortolomiol di Valdobbiadene e lo Spazio dell’Uva e del Vino (SUV) di Follina
Ore 20,00 San Pietro di Feletto, Cena di Benvenuto presso Cà del Poggio Ristorante&Resort

Sabato 12 ottobre 
Ore 9,00 Valdobbiadene, raduno auto presso Piazza Marconi 
Ore 10,00 Valdobbiadene, partenza primo concorrente. Segue sosta presso la cantina Scandolera di Colbertaldo.
Ore 12,00 Susegana, buffet con prodotti tipici presso Cantina Conte Collalto. Segue, alla ripartenza sosta presso la cantina Sommariva di San Pietro di Feletto e Carpenè Malvolti di Conegliano
Ore 16,00-16,30 Conegliano, arrivo delle auto presso Via XX Settembre. Esibizione degli sbandieratori, tamburi e figuranti della Dama Castellana
Ore 20,30 Valdobbiadene, Cena Finale con premiazioni presso Trattoria alla Cima

Domenica 13 ottobre 
Ore 10,00 Crocetta del Montello, visita guidata con degustazione presso la storica Cantina Villa Sandi

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:
Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene

Tel. (+39) 0423 974019

info@coneglianovaldobbiadene.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

www.coneglianovaldobbiadene.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento