"Foss Marai Stories", alla scoperta delle eccellenze del territorio veneto

Un viaggio emozionante attraverso realtà molto diverse tra loro, tutte accomunate dagli stessi valori autentici condivisi dall'azienda di Valdobbiadene: made in Italy, artigianalità e dedizione

Un momento della serata con la visita all'area produttiva di Foss Marai

Una cena sotto le stelle di Guia di Valdobbiadene, sede dell’azienda vitivinicola Foss Marai, organizzata il 23 luglio scorso per omaggiare i protagonisti delle Foss Marai Stories: un momento per ritrovarsi e per brindare insieme a coloro che hanno trasformato in realtà questo progetto, fortemente voluto dalla famiglia Biasiotto e durato più di un anno. Nato dalla volontà di far conoscere alcune tra le più significative eccellenze del territorio Veneto, il progetto delle Foss Marai Stories ha dato vita ad un viaggio emozionante attraverso realtà molto diverse tra loro, tutte accomunate dagli stessi valori autentici condivisi da Foss Marai: made in Italy, artigianalità, dedizione. Ed il legame con un territorio che ha un ruolo fondamentale per il successo di ciascuna attività. La Stories così prodotte sono storie vere, raccontate attraverso interviste, foto e video che ne ritraggono i protagonisti in tutta la loro spontaneità.

A0E03109-2

La serata è iniziata con una visita della Cantina Foss Marai, durante la quale la famiglia Biasiotto ha raccontato la propria storia: una passione trasformata nel lavoro di una vita. Durante la cena abbiamo ripercorso questo entusiasmante viaggio in tutte le sue tappe, grazie anche alla proiezione delle foto e dei video realizzati durante l’intero progetto, che a fatica cerchiamo di sintetizzare così:

La prima meta ci ha portato ad intervistare Francesco Snaidero, Amministratore Delegato di Smania, azienda di Cazzago (VE) produttrice di mobili di lusso e massima espressione dell’artigianalità italiana. Attenta da sempre nella scelta dei materiali che non sono solo pregiati, ma sempre più sostenibili - come richiede il mercato - Smania è ormai diventata a tutti gli effetti un ‘mood’, una filosofia di arredamento.

Ci siamo spostati poi sull’isola di Murano, per incontrare il secondo protagonista delle Stories, Massimiliano Schiavon e il suo Art Team. Da sei generazioni, la famiglia Schiavon dedica la sua esistenza a quella che è anche la loro principale passione: lavorare il vetro. Da questa passione nascono pezzi unici, coloratissimi e disegnati a mano libera, senza il supporto di stampi. La sua produzione artistica è visibile (ed acquistabile) presso la sua vetreria di Murano.

A pochi minuti di macchina da Guia e dalla splendida tenuta Foss Marai, a Cison di Valmarino (TV) sorge l’antico castello di Castelbrando di proprietà delle famiglie nobili Da Camino e Brandolini fino al 1998, quando fu acquistato dagli attuali proprietari, Massimo Colomban e Ivana Casagrande e trasformato in un vero e proprio hotel da “favola”. Abbiamo quindi incontrato la sig.ra Ivana che ci ha guidato all’interno del castello, mostrandoci tutti i suoi angoli più segreti.

Il quarto personaggio delle Stories è stato Andrea Corletto, da qualche anno nuovo proprietario e General Manager del Ristorante Le Beccherie di Treviso, punto di riferimento della ristorazione trevigiana e luogo in cui - nel 2010 - venne depositata la ricetta originale del Tiramisù.

Proseguendo, abbiamo incontrato Luca Badoer, ex pilota automobilistico di F1, 51 gran premi disputati. Ma la sua è una vita divisa tra la passione per la corsa e il lavoro nell’azienda storica di famiglia, la Badoer Infissi, dove l’abbiamo intervistato.

Spostandoci a Vicenza abbiamo incontrato un’altra interessante realtà veneta d’eccellenza: si tratta della Cappelleria Palladio, bottega storica immersa in un’atmosfera di antiquariato e specializzata nella vendita di cappelli da uomo e da donna caratterizzati da un’attenzione per il dettaglio.

La successiva Story ha avuto ben due protagonisti, i fratelli Luca e Giorgio Bonato: il primo più creativo, il secondo più tecnico; Luca è alla guida della FusinaLab, azienda specializzata nel manufatto in plexiglass nell’ambito del retail; Giorgio, fondatore della HangarFusina che amplia le proprie competenze nel mondo dell’articolo tecnico usando svariati materiali plastici, oltre a legno e metalli.

Siamo poi ritornati in provincia di Treviso, più precisamente a Miane, dove da cinquant’anni il Ristorante Da Gigetto - ora gestito dai figli Marco e Monica Bortolini - propone piatti della tradizione veneta rivisitati in chiave moderna e offre una varietà di vini (oltre 1600 etichette) nazionali ed esteri facenti parte della meravigliosa Cantina del ristorante, tra le più belle d’Italia.

Il nostro viaggio ci ha portato poi ad intervistare Umberto di Remigio, Presidente della Fondazione Zavrel, il quale ha sottolineato il messaggio fondamentale della Fondazione stessa, cioè che l’illustrazione ha un enorme valore educativo perché aiuta i ragazzi a sviluppare il senso critico necessario per orientarsi nel mondo.

Ma il giro tra le eccellenze venete non finisce qui: alla cena era presente anche lo scultore Valentino Moro, che nel suo laboratorio di Miane (TV) modella e scolpisce il ferro con esiti di straordinaria maestria e abilità. Valentino ha colto l’occasione per svelare alcuni dettagli della nuova opera a cui sta lavorando. La scultura, a cui ha dato il nome di “Sfida” è interamente dedicata alla tempesta Vaia che si abbattè nel nordest dell’Italia nel 2018, eradicando numerosi alberi e provocando allagamenti e frane.

Nel campo della manifattura italiana di qualità, una realtà storica è rappresentata dal Lanificio Paoletti di Follina (TV), azienda tessile specializzata nella creazione e produzione di tessuti in pura lana cardata a ciclo completo.

Adriano Zanchettin, tredicesimo personaggio raccontato nelle Stories, ci racconta della sua passione per la realizzazione dei pavimenti alla veneziana, lavorazione storica e prettamente veneta che - in origine - veniva realizzata con l’impiego di soli materiali di scarto del territorio. Con il tempo, a questi vennero aggiunti anche piccole parti di marmo e, agli inizi del Novecento, decorati in stile liberty.

Dai pavimenti ai cristalli il passaggio è brevissimo. Marco Varisco ci apre le porte della sua vetreria spiegandoci il piacere di plasmare un materiale come il vetro e la tecnica dell’incisione che ha tramandato al figlio Italo.

Lo stesso piacere che prova Valerio De Marchi quando modella il bronzo per dare vita a decina di sinuose sculture femminili che possono arrivare a pesare oltre 100 kg. Le sue opere nascono dall’amore per il bello, della forma elevata al suo splendore. Un percorso ricco ed intenso, quello delle Stories, attraverso il quale siamo giunti al dessert, con una tappa obbligata alla Pasticceria Villa dei Cedri, per assaggiare le specialità di Massimo Carnio, campione del mondo di gelateria 2020 e cinque anni prima campione italiano di Cioccolateria.

Naturalmente, in casa Foss Marai, non poteva mancare il buon vino, che ha accompagnato e valorizzato i diversi momenti della serata, dall’aperitivo al dolce, arricchendo il clima conviviale e intrecciando tutte le storie con un magico fil rouge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SCOPRI QUI LE FOSS MARAI STORIES

R0D09454-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento