menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il simbolo della Lilt

Il simbolo della Lilt

Ottobre in Rosa e melograno: simbolo di coesione ed energia

Il frutto mitologico diventa un ulteriore simbolo per stimolare la prevenzione durante il tradizionale Ottobre in Rosa della Lilt. Anche l’Amministrazione Comunale di Villorba sostiene la campagna di sensibilizzazione sulla diagnosi precoce a sostegno delle donne

Come ogni anno l’Amministrazione Comunale di Villorba in occasione dell’Ottobre in Rosa della Lilt desidera sensibilizzare la comunità locale sull’importanza della prevenzione, in linea con le pertinenti attività di divulgazione scientifica mai interrotte neppure nel periodo di lockdown grazie alle conferenze in streaming dalla Pagina Facebook del Comune. Il sostegno villorbese alla campagna promozionale di Ottobre in Rosa è già visibile grazie al simbolico nastro rosa Lilt posizionato all’ingresso di Villa Giovannina e sulle rotatorie della Postumia Romana e di viale della Repubblica. Giovedì 15 ottobre all’inizio del Consiglio Comunale verrà inoltre consegnato alle amministratrici comunali un presente simbolico inviato dal Centro di medicina di Villorba perché nel riflettere sull’importanza del tempo da dedicare alla prevenzione per dire stop al tumore al seno, siano esse stesse testimoni di questo messaggio nel territorio. Il presente è il cofanetto della campagna "Coltiva il tempo della prevenzione” che contiene un melograno. L’iniziativa promossa da Centro di medicina e dalla Casa di cura Villa Maria di Padova, è finalizzata a sensibilizzare le donne sull'importanza della diagnosi precoce nella lotta al tumore al seno, ha posto al centro un messaggio molto forte e provocatorio: il frutto del melograno è stato scelto infatti non soltanto per le sue proprietà salutari, ma anche perché insieme al singolare cofanetto ricorda la forma del seno femminile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento