Effetto Unesco: campioni Nba e star di Netflix nelle cantine del Prosecco

Giornata speciale alla cantina Follador di Valdobbiadene dove sono arrivati in visita l'ex star dell'Nba Audie Norris e Darko Peric, attore della serie televisiva "La Casa di Carta"

Sabato scorso, 22 febbraio, la cantina Follador Prosecco ha ospitato nella sua azienda a Col San Martino tre importanti personalità dello sport e della televisione riunite in occasione dell’evento Old Star Game che si è tenuto a Treviso.

Il campione di basket Audie Norris, ex giocatore Nba e ora Nba Ambassador con la moglie Dolores Couceiro, Mrs. Globe 2002 e Darko Peric, attore protagonista della serie televisiva prodotta da Netflix "La Casa di Carta" nel ruolo di Helsinki, hanno apprezzato il prosecco Follador, scegliendo così di partecipare a una visita degustativa alla scoperta della storica azienda. La famiglia Follador ha piacevolmente accolto gli ospiti presentando il territorio del Conegliano Valdobbiadene, oggi patrimonio Unesco e realtà cosmopolita capace di diffondere al di fuori dei confini italiani la propria esperienza di oltre 250 anni. Le note raffinate del Prosecco Superiore Docg Cru “Torri di Credazzo” Millesimato Extra Dry, servito durante l’aperitivo, sono state apprezzate così come gli altri Docg dell’azienda che si distinguono per i loro sentori fruttati e in perfetto equilibrio tra acidità e fragranza. Attraverso un percorso degustativo, le star hanno avuto modo di conoscere la ricchezza della produzione vitivinicola dell’azienda e del terroir tipico del Valdobbiadene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

Torna su
TrevisoToday è in caricamento