blog

Grande successo a Pieve di Soligo per "Canto e rido show" con i comici di Zelig

Uno spettacolo divertente che ha unito canti e risate!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

PIEVE DI SOLIGO Una delle tipiche attività e gioie invernali consiste nell'accoccolarsi davanti al tepore di un caminetto, ma per i più mondani cosa offre il panorama culturale del Triveneto, in questi ultimi mesi dell'anno? "Voci d'inverno", rassegna organizzata con il contributo del comune di Pieve di Soligo e dell'associazione Musicale "Toti dal Monte", risponde proprio a questa domanda, proponendo una valida alternativa a coloro che, pur desiderando uscire di casa, rifuggono la calca e il trambusto dei locali più alla moda.

Ognuno dei 4 appuntamenti in programma, con modalità diverse e mai banali, è stato concepito con l'intento di avvicinare, anche i non appassionati, alla musica e al canto. Fino ad ora, nelle settimane precedenti, si sono svolti tre degli appuntamenti previsti; l'ultimo, in ordine temporale, "Canto e Rido Show - Made in Veneto". In verità, il format aveva già debuttato a San Vendemiano il 3 dicembre 2016, ma è avvenuto all'Auditorium "Battistella Moccia" di Pieve di Soligo, il 10 dicembre, il suo battesimo ufficiale. Denominatore comune di tutti gli artisti intervenuti, fra cantanti e comici, era il "made in Veneto" ovvero l'essere personalità che, pur avendo partecipato a talent canori o programmi comici importanti come Zelig o Colorado, non hanno mai perso il contatto con la loro terra.

Paolo Franceschini, intrattenitore del numeroso pubblico, ha saputo mettere a suo agio sia le talentuose voci di Jessica Della Colletta, Alessia Fornasier e Elena Lucca, sia i suoi "colleghi" comici Paolo Favaro e Davide Stefanato. Ad aprire e chiudere lo spettacolo, le esibizioni canore del solista Enrico Nadai, personalità fissa e attorno a cui ruotano tutti gli appuntamenti di "Voci d'Inverno". Canto e Rido Show ha avuto un'ottima riuscita grazie all'organizzazione del Maestro Giancarlo Nadai, coordinatore di tutto il cast di artisti e "personalità satellite" che, pur non salendo sul palco, ne hanno tecnicamente permesso la riuscita. Una menzione va anche a Enrico Cibotto: la sua natura poliedrica gli ha permesso di affiancare Paolo Franceschini alla conduzione, e contemporaneamente, curare la regia dello spettacolo. Pur essendo una stagione cruenta, l'inverno sa parlare, per chi ha voglia di ascoltare, attraverso le melodie più dolci: la sua voce, curata dall'Associazione Musicale "Toti dal Monte", tornerà il 18 dicembre 2016, ore 17:00, presso Villa Brandolini di Solighetto con un imperdibile "Concerto di Natale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo a Pieve di Soligo per "Canto e rido show" con i comici di Zelig

TrevisoToday è in caricamento