menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un aereo Wizz Air (Immagine d'archivio)

Un aereo Wizz Air (Immagine d'archivio)

Natale a San Pietroburgo: nuovi voli dall'aeroporto Canova

Wizz Air ha presentato la nuova rotta che collegherà Treviso alla Russia a partire dal 14 dicembre. Voli disponibili tre giorni la settimana a partire da 25 euro

Wizz Air ha annunciato 5 nuove rotte che, a partire da quest’inverno, porteranno gli italiani nella meravigliosa San Pietroburgo, la città in cui Wizz Air ha aperto la sua prima base in Russia, poco meno di un mese fa.

Le nuove rotte collegheranno l’affascinante città portuale affacciata sul Baltico con le città di Treviso, Bergamo, Bologna, Catania e Torino a partire dal mese di dicembre. I biglietti per tutte le nuove rotte possono essere già acquistati a partire da 19,90 euro (Solo andata, comprensiva di tutte le tasse e le spese non opzionali). Dall'aeroporto Canova di Treviso i voli partiranno tre giorni a settimana: il lunedì, mercoledì e venerdì a partire dal 14 dicembre. Wizz Air inoltre prevede la creazione di oltre 200 nuovi posti di lavoro diretti con la compagnia aerea e molti più posti di lavoro nei settori associati per una media di 750 posti ogni milione di passeggeri trasportati all'anno.

La compagnia aerea ha recentemente implementato una serie di misure igieniche avanzate, per garantire la salute e la sicurezza dei suoi clienti e dell'equipaggio. Come parte di questi nuovi protocolli, durante il volo l'equipaggio e i passeggeri devono indossare mascherine e l'equipaggio deve anche indossare i guanti. Gli aeromobili di Wizz Air vengono regolarmente sottoposti ad un processo di nebulizzazione con una soluzione antivirale e, seguendo il rigoroso programma di pulizia giornaliera di Wizz, tutti gli aeromobili della compagnia aerea vengono ulteriormente disinfettati durante la notte con la stessa soluzione antivirale. Le salviettine igienizzanti vengono consegnate a ciascun passeggero al momento dell'ingresso nell'aeromobile, le riviste di bordo sono state rimosse e gli acquisti a bordo sono incoraggiati ad essere effettuati mediante pagamento contact-less. I passeggeri sono tenuti a seguire le misure di distanziamento sociale introdotte dalle autorità sanitarie locali e sono incoraggiati a effettuare tutti gli acquisti online prima del volo (ad esempio: bagaglio registrato, Wizz Priority, corsia preferenziale di sicurezza), per ridurre al minimo qualsiasi possibile contatto fisico in aeroporto. Aggiungendo Wizz Flex a una prenotazione, i passeggeri hanno la certezza che se le circostanze dovessero cambiare o desiderano semplicemente viaggiare in una data diversa o verso una destinazione diversa, possono prenotare nuovamente su qualsiasi volo Wizz di loro scelta. Fornire questo ulteriore livello di protezione per le prenotazioni dei passeggeri è una garanzia di tranquillità durante questi periodi incerti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento