rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Arredare

Il puntale dell'albero di Natale: 5 idee originali e fai da te

Libera la fantasia, ecco delle soluzioni facili e di grande impatto

Dicembre, il periodo più luccicante, festoso e dolce dell’anno. Subentra quasi un’emozione, quando si pensa alla dedizione e all’ amore da dedicare all’allestimento e agli addobbi, in particolar modo legate all’elemento principe del Natale: l’albero.

E il puntale è un po’ come la ciliegina sulla torta, l’elemento che lo rende inconfondibile . A forma di stella cometa, di angelo o ancora più originale, non è necessario acquistarlo già pronto visto che possiamo realizzarlo con le nostre mani.

Se vogliamo liberare la nostra fantasia, possiamo prendere spunto da queste 5 idee che renderanno l’albero unico e inimitabile.

Albero di Natale 2021: le tendenze, i colori di moda

Puntale origami a forma di albero

L’origami è una tecnica perfetta per chi ha pazienza ed è estremamente preciso! Ideale per scaricare lo stress, oltre al puntale, possiamo realizzare anche gli altri addobbi per l’albero o bigliettini d’auguri fai da te.

Per realizzare il puntale a forma di albero di Natale abbiamo bisogno di:

  • Carta per origami
  • Forbici
  • Compasso
  • Sfera di legno con foro centrale
  • Bastoncino di legno

Con un compasso o con i coperchi dei barattoli di differenti dimensioni, disegniamo dei cerchi sulla carta per poi ritagliarli.

A questo punto pieghiamo i dischi a metà e continuiamo a piegarli, fino a quando non riusciremo più a farlo e con la forbice tagliamo la punta. Ripetiamo la stessa operazione con gli altri dischi di carta di dimensioni diverse.

Un volta terminato il tutto, prendiamo la sfera di legno con foro centrale e infiliamo il bastoncino al suo interno, così da farlo diventare il tronco dell’albero. Ora infiliamo i dischetti dal più grande al più piccolo sul bastoncino e in pochi secondi avremo il nostro albero di Natale.

Stella con le pigne

Se preferiamo lo stile classico e amiamo addobbare l’albero con le pigne, queste possono diventare anche un divertente puntale. Per realizzarlo ci serviranno:

  • 9 pigne piccole
  • Colla a caldo
  • Spugnetta
  • Tempera bianca
  • Cartoncino
  • Forbici
  • Nastrino

Per avere un effetto che richiama in pieno il Natale e la neve, le pigne devono essere colorate di bianco così da sembrare innevate. Intingiamo una spugnetta nella tempera (o acrilico) bianca e picchiettiamola sulle punte della pigna.

Mentre aspettiamo che le pigne si asciughino, prendiamo un cartoncino e disegniamo un cerchio la cui circonferenza deve essere in grado di contenere 8 pigne disposte a raggiera. Tagliamo il cartoncino e con la colla al caldo incolliamo al centro la pigna più piccola e le altre disposte in modo circolare.

Nella parte posteriore del cartoncino, incolliamo un nastrino così da poterlo poi inserire sul ramo dell’albero e a questo punto il puntale è pronto a rendere unico il nostro albero.

Fiocco di Natale

Se abbiamo poco tempo o non siamo esperti del fai da te, ma non vogliamo rinunciare ad un puntale realizzato a mano, allora una soluzione semplice è quella a forma di fiocco. Prendendo spunto dai colori degli altri addobbi, sarà la decorazione che completerà al meglio l’albero di Natale. Per realizzarlo abbiamo bisogno di:

  • Catena di micro Led
  • Nastri di differenti altezze
  • Spago
  • Forbici

Tagliamo due strisce di nastro lunghe 5 metri ciascuna e arrotoliamole su sé stesse in modo da creare due ovali, uno con una lunghezza di 33 cm e l’altro di 16 cm. Lo stesso procedimento lo facciamo con la catena a led in modo da creare un ovale di 30 cm.

Ora leghiamo ogni ovale con lo spago alla metà esatta e apriamo i mezzi ovali in modo da far prendere volume. Uniamo i tre fiocchi tra di loro: il più grande sotto, la catena di luce al centro e il più piccolo nella parte più alta. Ora non resta che posizionare il fiocco sulla punta dell’albero, accendere le luci e ammirare l’effetto magico!

Puntale stella luminosa

L’albero deve essere colorato, ma anche luminoso e per dare quel tocco in più il puntale non può che essere brillante e soprattutto facile da realizzare. Non ci resta che scoprire l’occorrente per ottenere una stella luminosa:

  • Cartoncino
  • Forbici
  • Filo di spago
  • Catena di luci

Realizziamo sul cartoncino la sagoma di una stella proporzionata alla grandezza dell’albero. Una volta ritagliata, sulle 5 punte creiamo dei fori grandi e piccoli così da ottenere una stella traforata.

Partendo dalla punta di una stella, iniziamo ad avvolgere il filo di spago fino a ricoprirla tutta. Ora dobbiamo semplicemente sistemare le piccole lampadine negli spazi del filo per non farle muovere. Una volta posizionata sull’albero e, accese le luci, queste creeranno un effetto irresistibile!

Puntale stella intrecciata

Tra le decorazioni di Natale le stelle sono immancabili, poi sono anche originali e ci permettono di avere un albero che di sicuro si noterà. Per realizzare il puntale abbiamo bisogno di:

  • 2 cartoncini glitterati del colore che preferiamo (30×30 cm)
  • Forbici
  • Colla a caldo

Prendiamo un cartoncino e tagliamo 20 strisce larghe 1 centimetro, l’importante è che siano tutte della stessa larghezza. Pieghiamo due strisce a metà e segniamo il centro. Posizioniamo le stelle a forma di croce e incolliamole tra di loro con la colla a caldo. Successivamente appoggiamo sulla croce 4 strisce verticali e 4 orizzontali. Intrecciamo le strisce tra loro alternandole e fermiamole sempre con la colla a caldo. A questo punto avremo ottenuto una scacchiera, posizioniamola davanti a noi a rombo e partendo dal basso prendiamo la striscia di destra e quella di sinistra, unendo la punta con la colla a caldo. Ripetiamo il passaggio per ogni angolo così da ottenere delle punte arrotondate.

Ripetiamo tutto il procedimento con l’altro cartoncino, quando anche la seconda stella sarà pronta, posizioniamola capovolta sull’altra così da ottenere una stella a 8 punte. Intrecciamo le strisce che sono rimaste fuori dall’intreccio e incolliamo con la colla a caldo eliminando il cartoncino in eccesso. A questo punto il puntale è pronto per essere sistemato sull’albero.

Prodotti online

Pistola per colla a caldo

Cartoncino glitter

Corda di spago di iuta

Luci a Led

Montare l’albero

In primis, devi deciderti ad estrarre l'albero, da dove è stato in letargo negli ultimi 11 mesi, passa ad effettuare un controllo generale, per assicurarsi che sia ancora in buone condizioni. La maggior parte delle persone, usa alberi artificiali, spesso questa tipologia, presenta rami mappati da codici colori, perché si possano collocare nella giusta posizione, lungo l’albero centrale. Se stai acquistando un vero albero di Natale, assicurati di investire in uno di buona qualità e senza spazi vuoti tra le fronde, affinché si possa ottenere un look pieno e festoso da cima a fondo.

Distribuire i rami

Se sei un perfezionista, questo è il passo che può richiedere più tempo e per una buona ragione. I rami creano la tela per le tue decorazioni, quindi devono essere sistemati perfettamente. Iniziando con lo strato inferiore di rami e salendo, raddrizza delicatamente ogni punta e sfiatala in diverse direzioni dal ramo per creare un aspetto naturale. Fai un passo indietro dopo aver sistemato ogni strato per assicurarti che tutti i rami si trovino bene insieme e che non ci siano spazi vuoti.

Posizionare uniformemente le luci

Assicurati di avere abbastanza luci per avvolgere ogni strato di rami e ricominciare da capo e risalire verso l'alto. Le luci dovrebbero sedersi più vicino al tronco rispetto alle decorazioni per creare un bagliore caldo che fa capolino tra i rami.

Le decorazioni di base

Le palline di Natale di base, sono quelle che saranno del colore principale scelto e sono quelle che normalmente si acquistano in set numerosi e spesso di grandi dimensioni, in modo da poter creare facilmente la base, partendo dal basso. Queste palline, spesso semplici, in finiture lucide a specchio, opache o anche glitterate, iniziano la tua combinazione di colori natalizi. Di solito sono in toni metallici o bianchi, che sono una base fantastica per tonalità più audaci a completamento dello stile.

Aggiungi un tocco estroso

Questa è la tua occasione per sovrapporre gli altri colori festivi, su tutto l'albero. Osa e scegli toni opulenti ingioiellati, fucsia, porpora e verde acqua. Questo è il momento in cui la decorazione e l’aspetto finale, inizia a prendere forma. Assicurati di sovrapporre questi colori in modo uniforme su tutti i rami, in modo da non avere troppa medesima tonalità, isolata in un’unica area.

Aggiungi le decorazioni extra speciali

Questa è la mia parte preferita: aggiungere le decorazioni speciali. Queste potrebbero essere le decorazioni più sgargianti che hai: disegni unici che hai raccolto durante i tuoi viaggi o i pezzi particolarmente grandi dal sapore antico o fai da te: fiori, frutti, gioielli. Per ottenere il massimo effetto, distribuiscili tra i rami, in modo che non siano troppo vicini l'uno all’altro. 

Posiziona i tocchi finali e il puntale

I toppers degli alberi sono importanti, perché l'occhio è naturalmente attratto dalla cima dell'albero di Natale: sono la "ciliegia in cima"!    E’ il top della tua creazione, la chiusa decorativa e narrante la tua idea. Puoi attenerti ad un look classico, usando una stella, che può essere essa stessa tradizionale o moderna, di cristallo, vetro o colorful. Al contempo se vuoi che questo elemento dia l’accento contemporaneo a tutto il tuo albero, puoi osare con materiali e forme del tutto nuove, personali e dirompenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il puntale dell'albero di Natale: 5 idee originali e fai da te

TrevisoToday è in caricamento