Come pulire le griglie del forno

I metodi che dovresti conoscere

Una delle faccende più irritanti e terribili, è quella di pulire un forno. Spesso arriva a limite della decenza, un ricettacolo indurito di grassi che da volatili, si depositano (per sempre), senza abbandonarlo più. Ciò è particolarmente vero quando le griglie sono coperte di sporcizia appiccicosa, grasso cotto e pezzi di cibo bruciati. Anche se usi il tuo forno con parsimonia, è probabile che i residui si accumulino comunque. Rinviare la pulizia delle griglie del forno, ritarderà solo l'inevitabile e aumenterà la quantità di lavoro necessaria, per rimuovere gli strati di detriti e grasso alimentari cotti al forno.

La funzione autopulente è efficace?

Molti possiedono forni autopulenti, ma molte aziende di riparazione ed esperti sanitari stanno mettendo in guardia dall'utilizzare questa funzione. Le temperature raggiunte, possono causare danni agli elementi interni dell'apparecchio, oltre a rovinare le componenti. L'estremo livello di calore nel ciclo autopulente, ha il potenziale di distruggere la finitura cromata lucida.

I metodi che dovresti provare

Indipendentemente dal tipo di forno che potresti avere in casa, sarebbe saggio imparare a pulire le griglie del forno e farlo regolarmente. Siate certi che pulirli è facile con la giusta tecnica. Di seguito, cinque modi che permetteranno di svolgere il lavoro rapidamente e con un minimo di seccatura.

Bicarbonato di sodio e bagno all'aceto

Questo metodo vedrà l’uso della vasca da bagna in cui saranno posizionate le griglie, sulle quali si cosparge del bicarbonato di sodio, che agisce come detergente e deodorante, quindi bagnarli con aceto. Si genera una schiuma frizzante, al termine della quale, si inizierà con irrorare le griglie di acqua calda. Far scorrere l’acqua sino a copertura e lasciare in ammollo per tutta la notte.

Al mattino, strofinare le griglie con uno strofinaccio, per rimuovere grasso e sporcizia. Usare un vecchio spazzolino da denti o uno spazzolino con setole ferme, per rimuovere eventuali residui tenaci.

Per i punti particolarmente ostinati, si può aggiungere del sale, per creare un sistema di lavaggio più abrasivo. Successivamente, risciacquare e asciugare completamente le griglie, prima di rimetterle nel forno.

Sacchetti della spazzatura di ammoniaca

Questo è un metodo "no-disordine" abbastanza standard e semplice, ma anche il più pericoloso. Avrai bisogno di un grande sacco della spazzatura di plastica, ammoniaca, un bidone della spazzatura, un posto all'esterno dove puoi lasciare le griglie durante la notte, affinché nessuno le tocchi.

Per rimuovere lo sporco con questa tecnica, è sufficiente posizionarli nel sacco della spazzatura, aggiungendo mezzo litro di ammoniaca e lasciarli per tutta la notte.

Se provi questo, fai molta attenzione a sigillare bene i sacchetti in modo che l'ammoniaca non possa fuoriuscire. Inoltre, assicurati di posizionare la pattumiera all'esterno in modo da non permettere a questi fumi pericolosi, di circolare all'interno della casa. Il giorno successivo, apri il sacchetto della spazzatura in un'area ben ventilata.

Fai attenzione all'ammoniaca e ai fumi! Prendere sempre le precauzioni necessarie, per evitare l'inalazione dei fumi che fuoriescono dal sacco. Dovrai avere guanti e occhiali di sicurezza. Ricordare anche indossare qualcosa che non dispiace rovinare. 

Bagno di sapone per lavastoviglie

Per questa strategia, tutto ciò che serve è una vasca da bagno, granuli per lavastoviglie, asciugamani vecchi e alcune vecchie spugne. Questo semplice metodo, consente di posizionare i vecchi asciugamani nella vasca da bagno. In alternativa, puoi posare alcune vecchie spugne negli angoli su cui appoggiare le griglie del forno in modo che non graffino o danneggino la vasca.

Posizionare con attenzione gli elementi, riempire la vasca con acqua calda sino a copertura, aggiungendo i granuli di detersivo e lasciare che la miscela agisca per tutta la notte. Al mattino, sciacquare aiutandosi con una spugna, perché tutti i residui vengano via. Le macchie di solito si puliscono con un forte sfregamento di una spugna o un panno pulito.

Se segui questo suggerimento ma i segni persistono, prova qualcosa di più abrasivo, come un raschiatore per piatti. Se si sta pulendo una griglia con una finitura smaltata, assicurarsi di non applicare troppa pressione. Inoltre, non lasciare il prodotto a contatto per un periodo prolungato. Un vecchio spazzolino da denti, potrebbe essere utile per strofinare negli angoli e rimuovere completamente i vecchi segni di bruciatura. Risciacquare abbondantemente, asciugare e riporli nel forno.

Detergenti per forno commerciali

La maggior parte dei detergenti commerciali, produrranno esalazioni tossiche, quindi se si prevede di usarne, ci si deve assicurare di pulire le griglie all'esterno e in un'area ben ventilata. Coprire una superficie di lavoro, con una tenda da doccia in plastica o un vecchio giornale. Appoggiare le griglie del forno in strati separati. Dopo aver indossato i guanti di gomma per proteggere le mani, spruzzare il prodotto detergente per forno, liberamente su entrambi i lati delle griglie.

Lasciarli in posa per almeno 10 minuti o quanto raccomandato per quel prodotto. Strofinare le griglie con un vecchio straccio o spazzolino da denti e risciacquare accuratamente con un tubo da giardino, prima di riporli.

Perché dovresti pulire le griglie del forno

La pulizia delle griglie del forno può richiedere molto tempo, soprattutto se è stato trascurato. A nessuno piace strofinare le macchie, cibi bruciati e incrostati ma dobbiamo farlo o almeno dovremmo. Con queste tecniche semplici e pratiche, le tue griglie brilleranno come nuove prima di quanto tu possa immaginare. 

La pulizia delle griglie del forno, è un lavoro sporco e fastidioso, ma seguendo queste tecniche è possibile riportarle al loro scintillio originale con il minimo sforzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Albero di Natale 2020: le tendenze, i colori di moda

  • Potare le piante: come e quando per averle sane e rigogliose

  • Come addobbare l'albero di Natale in sicurezza

  • Umidità, condensa: le cause e i rimedi

  • Cucina ad isola: pro e contro

  • Inquinamento in casa: consigli e rimedi per ridurlo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento