rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Ponzano Veneto

Lutto al "Palladio" di Treviso, suicida lo storico titolare del bar dell'istituto

Alberto Rosada, 61 anni, si è tolto la vita martedì mattina nella sua abitazione di Ponzano. La preside: "Una persona stimatissima e molto amata". I funerali sabato 4 febbraio

PONZANO VENETO Lutto all'istituto per geometri "Palladio" di Treviso. Nella mattinata di martedì tra insegnanti e studenti si è purtroppo diffusa la notizia che nessuno avrebbe mai voluto sentire. Alberto Rosada, 61 anni, storico titolare del bar interno alla scuola si è tolto la vita all'interno della sua abitazione di Ponzano. La tragedia si è consumata in mattinata: l'uomo, da tempo sofferente di crisi depressive, si è impiccato. Quando è stato dato l'allarme al 118 era ormai troppo tardi: i medici del Suem non hanno potuto far altro che constatare la morte. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della stazione di Paese che ora indagano sulla vicenda per verificare eventuali collegamenti con l'attività lavorativa dell'uomo. "Era una persona stimatissima e molto amata, siamo senza parole": così ha commentato il dirigente scolastico del "Palladio", Anna Durigon.

Alberto Rosada era noto anche per essere stato a lungo allenatore delle squadre giovanili del calcio Ponzano, incarico che ha mantenuto fino a due anni or sono. Attualmente il 61enne era all'Indomita di Monigo. Residente a Santa Bona vecchia l'allenatore, dopo la separazione, viveva con la compagna a Ponzano. Lascia il figlio Matteo e le sorelle Marilena, Patrizia e Cinzia.

I funerali si terranno sabato 4 febbraio alle ore 14.30 presso la chiesa Votiva di Santa Maria Ausiliatrice a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto al "Palladio" di Treviso, suicida lo storico titolare del bar dell'istituto

TrevisoToday è in caricamento