menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore fatale mentre lavora nei campi, muore un 63enne

Tragedia nel pomeriggio a Riese Pio X in via Monte Tomba. Giampiero Liviero si è improvvisamente accasciato al suolo. Inutile il tempestivo intervento del Suem118

RIESE PIO X Si è improvvisamente accasciato al suolo, colpito da un malore improvviso, probabilmente un infarto, che non gli ha dato scampo. Tragica la fine di un uomo di 63 anni, Giampietro Liviero, ex muratore originario di Cendrole: del tutto inutili i soccorsi prestati sul posto dai medici del Suem118. L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi in via Monte Tomba a Riese Pio X. Intervenuti sul posto anche i carabinieri. Liviero, non sposato, dava una mano come volontario alla Pro Loco di Cendrole e quando è stato colto dal male stava dando una mano per l'allestimento del "mussodromo", il percorso creato per la tradizionale corsa dei mussi. Per Luciano Ceccato, presidente della Pro Loco che aveva pranzato con il 63enne prima della sua morte, e' una "grave perdita, da poco aveva iniziato a collaborare con noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento