menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore fatale mentre è al lavoro, muore operaio di 47 anni

L'episodio in mattinata, alle 10, alla "Volpato" di Spresiano, in via Galvani. Michele Piovesan è stato soccorso dai colleghi e poi dai medici del Suem118. Forse un infarto alla base della tragedia

SPRESIANO Tragedia in mattinata all'interno dell'azienda "Volpato" di via Galvani, a Spresiano. Un operaio di 47 anni, Michele Piovesan, è morto a causa di un improvviso malore, forse un infarto, mentre si trovava al lavoro. L'uomo, impegnato al momento del fatto nelle operazioni di imballagio di alcuni prodotti, è stato soccorso immediatamente dai colleghi e poi dal Suem118 ma i medici arrivati sul posto non hanno potuto far nulla per salvarlo: inutili le pratiche di rianimazione. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Treviso. Michele Piovesan, originario di Lancenigo di Villorba, lascia la moglie Tania, due sorelle e una bimba di appena tre anni, Anna. La famiglia viveva da qualche tempo a Varago di Maserada sul Piave. In passato il 47enne, ex calciatore dilettante, amante del running e della Juventus, aveva lavorato come magazziniere per la "Benetton" e con la "Service legno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento