rotate-mobile
Cronaca Susegana

Posto di blocco, "pirata" della strada investe un carabiniere, gli ruba la pistola e scappa

Brutta disavventura quella capitata nella notte al comandante dei carabinieri di Susegana, Rudi Plazzotta, rimasto ferito in modo non grave. Il malvivente, un 50enne di Farra, è stato arrestato

SUSEGANA Tragedia sfiorata nella notte a Colfosco di Susegana. Un maresciallo dei carabinieri, Rudi Plazzotta, 49 anni di Paularo (Udine), comandante della locale sezione dell'Arma, è stato investito e trascinato per almeno 50 metri da un automobilista, durante un normale controllo stradale: il malvivente, rintracciato e ammanettato poco dopo, ha derubato il militare anche della sua pistola d'ordinanza e si è poi dileguato al volante della sua auto, una Audi A4, in direzione di Pieve di Soligo. La sua fuga è durata pochi km, nei pressi del supermercato Bennet di Pieve di Soligo. Il responsabile del gesto, un 50enne di Farra di Soligo (con precedenti per furto), si trova attualmente agli arresti per rapina, violenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il militare ha riportato ferite fortunatamente non gravi, guaribili con 12 giorni di prognosi. "E' una persona eccezzionale e si vede anche in queste occasioni": ha commentato il sindaco di Susegana, Vincenza Scarpa.

PLAZZOTTA-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posto di blocco, "pirata" della strada investe un carabiniere, gli ruba la pistola e scappa

TrevisoToday è in caricamento