menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Morandin

I Morandin

Fine di un incubo: i bambini congolesi adottati entrano in Italia

Lo annuncia un tweet del Premier Renzi. Finalmente un volo di Stato aiuterà le famiglie italiane a ricongiungersi con i propri figli bloccati in patria da mesi dalle autorità congolesi.

TREVISO - "Ho appena dato il via libera: un aereo della Repubblica Italiana parte per il Congo per riportare i bambini adottati bloccati da mesi #acasa". Si apre così la mattinata di ieri della famiglia trevigiana Morandin, con un tweet del Premier Renzi che sblocca definitivamente una situazione surreale, una vicenda che sembrava non avere fine dopo mesi di trattative.

Sono 24 le famiglie coinvolte nello scandalo adozioni in Congo, compresa la coppia dei Morandin di Preganziol, i quali avevano dovuto temporaneamente abbandonare il figlio Simòn a Kinshasa per il protrarsi delle pratiche per l'adozione internazionale, ostacolate dalle autorità congolesi sul presupposto di alcune irregolarità nelle procedure.

Saranno trentuno i bimbi che partiranno quindi alla volta dell'Italia in questi giorni, bambini che finalmente potranno riabbracciare i loro genitori sperando in una vita definitivamente migliore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento