menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestie su una 15enne down, genitori denunciano un istituto

Una coppia di Feltre si è rivolta ai carabinieri per un presunto episodio di violenza avvenuto in una struttura trevigiana

Non vuole più seguire le lezioni all’interno di quell’istituto, sostiene di essere stata molestata. Una 15enne residente a Feltre, affetta da sindrome di down, ospite di una struttura con sede in provincia di Treviso da oltre un anno, sarebbe rientrata a casa sanguinante e avrebbe raccontato ai genitori che altri ragazzi, come lei ospiti dell’istituto, l’avrebbero avvicinata un po’ troppo.

La storia, raccontata dalla Tribuna di Treviso, ha come protagonista la ragazzina che, una volta sotto la doccia subito dopo il presunto fatto, sarebbe stata scoperta dai genitori con un seno sanguinante. La famiglia l’avrebbe accompagnata immediatamente a sottoporsi a una visita ginecologica, dalla quale però non sarebbero stati riscontrati segni di violenza. Qualcosa potrebbe essere comunque successo, vista la ferita che la giovane aveva riportato al seno.

La ragazza avrebbe spiegato ai familiari a gesti cosa sarebbe avvenuto. Ed ecco che sarebbe scattata la denuncia ai carabinieri di Feltre. “Nostra figlia non vuole tornare in quell’istituto – hanno spiegato i genitori al quotidiano – Di notte si alza e piange”. La ragazza potrebbe essere stata avvicinata da uno o due ospiti dell’istituto. Ma saranno solo le indagini dei militari dell’Arma a fare chiarezza su un eventuale episodio di violenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento