Cronaca Sant'Antonino / Piazzale Ospedale, 1

In fin di vita Claudio Del Monaco, figlio del tenore trevigiano

Il regista è stato accoltellato mentre si trovava in vacanza a Jesolo con la moglie. Sembra che si tratti di una lite coniugale finita nel sangue

È ricoverato in fin di vita all’ospedale di Treviso il regista Claudio Del Monaco, 64 anni, figlio del noto tenore trevigiano Mario. Del Monaco è stato accoltellato ieri pomeriggio a Jesolo, dove si trovava in vacanza. Poco dopo il delitto la Polizia ha fermato la moglie, la cantante lirica tedesca Daniela Hermann, 35 anni, in stato di shock e ancora sporca di sangue.

L’accoltellamento sarebbe avvenuto durante una furibonda lite tra i coniugi. Del Monaco è stato raggiunto da almeno quattro colpi al petto, per i quali è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico all’ospedale a Treviso, dove si trova in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva di cardiochirurgia. Anche la moglie è stata raggiunta da una coltellata, ma è rimasta ferita solo lievemente e ora si trova ricoverata all’ospedale di Jesolo.

In un primo momento il regista era stato portato d’urgenza all’ospedale di San Donà di Piave, ma poi trasferito in elicottero a Mestre, dove i medici lo hanno suturato in vari punti del corpo. Infine Del Monaco è stato trasportato a Treviso, dove alle 18 di ieri è entrato in sala operatoria.

Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire le cause e la dinamica della lite, finita nel sangue. Sembra che la discussione sia scoppiata verso le 15 di ieri. La coppia, sposata da cinque anni, si trovava a Jesolo da alcuni, nell’appartamento di via Altinate della cugina di lui, per trascorrere le vacanze di Natale. Si ipotizza che alla base del litigio ci siano motivi passionali o di natura finanziaria.

Dopo aver colpito ripetutamente il marito, la cantante tedesca è uscita di casa, ferita e in evidente stato confusionale. A dare l’allarme sono stati i vicini, preoccupati dalle urla. Subito sono accorsi gli agenti della Polizia locale, che si sono trovati davanti a una scena da film horror: pavimenti e muri imbrattati di sangue e Del Monaco in una pozza rossa. Mentre i sanitari del 118 portavano via l’uomo, gli agenti si sono dati alle ricerche della moglie, trovata poi in stato di shock in piazza Milano.

La donna camminava senza meta e non riusciva a parlare. Nella manica teneva ancora il coltello da cucina, di venti centimetri, usato per aggredire il marito. La cantante è stata prima presa in consegna dai poliziotti e poi trasferita in ospedale per essere sottoposta a un intervento di sutura della ferite riportate. Non molto distante gli agenti hanno rinvenuto anche un coltello da pane, con una lama ancora più lunga dell’altro, sul quale sono in corso delle indagini per verificare se sia stato gettato dalla donna.

La Hermann è in stato di fermo, accusata di tentato omicidio. Gli interrogatori, per il momento, si sono risolti con un nulla di fatto: la donna continua a non proferire parola, confusa, terrorizzata e con lo sguardo perso nel vuoto. Da quanto emerso, sembra che in passato abbia sofferto di disturbi nervosi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fin di vita Claudio Del Monaco, figlio del tenore trevigiano

TrevisoToday è in caricamento