menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio all'imprenditore Dionisio Tomasi, fondò l'officina Venetadiesel

L’ultimo saluto a Dionisio verrà dato martedì 3 luglio, alle ore 10.30, nella chiesa parrocchiale di Lancenigo, con partenza alle ore 10.10 dalla Casa dei Gelsi

TREVISO Sabato 30 giugno è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari Dionisio Tomasi, di anni 75. Dionisio aveva costruito tanto, grazie alla sua forza e alla sua immensa generosità nel lavoro e nella vita. Dionisio ha messo in luce le sue grandi capacità professionali, diventando il co-fondatore dell’officina di veicoli industriali Venetadiesel di Treviso, ceduta solo qualche anno fa per godersi la pensione. Aveva anche un grande attaccamento per il paese dove era nato e cresciuto. Proprio a Visnadello amava tornare per accudire la vecchia casa dei genitori e guardare quella terra che negli anni è costata tanta fatica ma che ha portato anche grandi risultati. Dionisio amava anche il mare, la pineta di Jesolo, gli amici di quei luoghi e i suoi compagni di grandi partite di bocce.

La notizia della morte lascia nel dolore la moglie Silvia, i figli Gianni, Fabio con Laura, Maristella con Simone, e gli amati nipoti Francesco, Pietro, Ludovica e Filippo. L’ultimo saluto a Dionisio verrà dato martedì 3 luglio, alle ore 10.30, nella chiesa parrocchiale di Lancenigo, con partenza alle ore 10.10 dalla Casa dei Gelsi.  Un rosario sarà recitato lunedì 2 luglio alle ore 18.30 nella cappellina della Chiesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento