menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto al Ca' Foncello: Addio a Giancarlo Romagnoli, ex primario di geriatria

Originario di Pesaro, Giancarlo Romagnoli era In pensione da una quindicina d'anni circa, aveva iniziato presto l'attività di aiuto primario al nosocomio trevigiano. Si è spento ieri, 22 maggio, all'età di 81 anni. Lunedì i funerali

TREVISO Il mondo della Sanità e non solo in lutto per la scomparsa del Dott. Giancarlo Romagnoli, ex primario di geriatria al Ca' Foncello di Treviso. Si è spento ieri, 22 maggio, all'età di 81 anni, dopo un ricovero d'urgenza all'ospedale di Treviso. Originario di Pesaro, Giancarlo Romagnoli era In pensione da una quindicina d'anni circa, aveva iniziato presto l'attività di aiuto primario al nosocomio trevigiano sempre continuando a studiare intensamente, raggiungendo poi tre specialità. Dopo aver lasciato il Ca' Foncello decise di intraprendere l'attività di medico di famiglia a Villorba, dove viveva con la moglie a Fontane di Villorba. Un infarto non lo fermò e fece così ritorno al Ca' Foncello come aiuto primario e successivamente con il ruolo di primario del reparto di geriatria.

Ex presidente di Casa Marani a Villorba, è stato sostenitore e promotore dell'AVO Treviso (Associazione Volontari Ospedalieri). I molti amici e pazienti lo ricordano come una persona eccezionale per capacità professionali ma anche umane. Grande appassionato di storia antica ma anche di cucina e della coltura dell'orto. Qualche anno fa un'operazione ad un piede per problemi alla circolazione lo aveva costretto alla sedia a rotelle, ma con la sua grande forza di volontà aveva tentato in tutti i modi di rimettersi in piedi.

"Una figura importante di riferimento per questo ospedale. - lo ricorda così il direttore generale dell'Ulss2 di Treviso Francesco Benazzi - Uomo molto conosciuto e apprezzato, vicino al territorio in quanto è stato anche medico di famiglia e sempre vicino anche alla medicina generale del Ca' Foncello". Giancarlo Romagnoli lascia la moglie Loredana, i figli Federica e Francesco, i nipoti Maria e Carlo. I funerali si terranno lunedì 28 maggio nella chiesa di Fontane di Villorba alle ore 15.30. (Venerdì 25 Maggio alle 18 verrà recitato in chiesa il Santo Rosario). Eventuali offerte saranno devolute all’associazione AVO Aassociazione Volontari Ospedalieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento