menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a Roberto "Raggio" Giraudi, anima dei Lobster basket

Si è spento, dopo una battaglia contro un male incurabile, all'età di 50 anni Roberto Giraudi: un cancro al cervello che purtroppo non gli ha lasciato via di guarigione

TREVISO Sulla sua foto profilo di Facebook una schiacciata di Michael Jordan. Per tutti in campo era "Raggio" e la sua passione era il basket. Si è spento, dopo una battaglia contro un male incurabile, all'età di 50 anni Roberto Giraudi: un cancro al cervello che purtroppo non gli ha lasciato via di guarigione. Classe 1968, aveva frequentato l'ITC Astori di Mogliano e nella vita lavorava come rappresentante per una multinazionale. Grandissimo sportivo, era l'anima dei Lobster Basket, squadra di pallacanestro in CSI: molti gli amici e i compagni di squadra di una vita che ora piangono la sua scomparsa.

"Avevo circa 10-11 anni quando ti ho visto la prima volta giocare. pura energia e grinta, sempre positivo ed allegro, con il tuo fantastico semigancio...Ti ho ritrovato dopo 30 anni da allenatore e non eri cambiato, sempre la stessa positività. Eri te in realtà l'allenatore, quello che dava equilibrio e calma alla squadra. Grazie veramente di tutto per quello che ci hai dato e ci hai lasciato".

12717303_10208595830438422_6644375856811255858_n-2

"Nella foto uno degli anni più belli (non l'unico) passati assieme....Raggio non ti dimenticheremo". Il funerale si terrà giovedì 5 luglio alle 16 in Duomo a Mogliano Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento