menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati a Quinto di Treviso 25mila addobbi natalizi pericolosi

Babbi Natale, giocattoli per bambini, lucette per gli alberi di Natale, tutti prodotti potenzialmente pericolosi per la salute e a rischio incendio

Babbi Natale, giocattoli per bambini, lucette per gli alberi di Natale, tutti prodotti potenzialmente pericolosi per la salute e a rischio incendio e in vendita in un negozio di Quinto di Treviso gestito da un trentenne cinese. La guardia di finanza ha sequestrato 25mila addobbi natalizi di ogni genere perchè non sicuri, sia dal punto di vista della salute, e quindi potenzialmente tossici, sia perchè avrebbero potuto incendiarsi. Molti di questi prodotti, inoltre, non erano conformi alla normativa relativa al marchio "Ce" che ne qualifica la regolarità. 

Il blitz delle fiamme gialle è avvenuto nei giorni scorsi, proprio in occasione delle festività natalizie per contrastare la vendita illegale di addobbi e giocattoli. Nelle etichette della merce le informazioni leggibili erano scarse e soprattutto mancavano le indicazioni in lingua italiana, un dettaglio necessario per la vendita. Si tratta di prodotti provenienti da un mercato illegale e non a norma in quanto alla sicurezza. il materiale sequestrato era stato prodotto in Cina ed era pronto per essere venduto nel magazzino di Quinto di Treviso, lungo la Noalese. Il titolare dell'attività è stato segnalato all'autorità giudiziaria per aver violato le norme relative alla sicurezza del materiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento