menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei tendoni già montati

Uno dei tendoni già montati

Adunata Alpini a Conegliano: si cerca personale per gli stand

Montata in centro la prima tensostruttura con il tetto tricolore. Altre due in piazzale Zoppas e Calvi. Il 12 giugno le selezioni di 30 persone per il servizio al banco. Venerdì al via i posti tappa e il Villaggio

CONEGLIANO È partito il conto alla rovescia in attesa del Raduno triveneto degli Alpini e la città di Conegliano incomincia a prendere forma per accogliere le penne nere in arrivo dal Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto. Martedì mattina in piazzale S. Martino è stata montata la prima delle tre tensostrutture che ospiteranno, nell'arco dei tre giorni, la grande ristorazione. A tal proposito è prevista per venerdì una selezione di personale per il servizio ai tavoli. Sempre venerdì verrà completata la preparazione delle altre due aree e si procederà al montaggio dei posti tappa per la prima informazione e il villaggio del Raduno con la presenza dei partner della manifestazione.

GRANDE RISTORAZIONEMille 500 metri quadrati di area coperta, circa 3 mila posti a sedere, cinquanta addetti, che arrivano a punte di 70, nei giorni clou dell'evento. E poi l'immancabile birra Moretti, i vini della zona del prosecco e l'acqua di una altro partner del Raduno ossia la Dolomia. Sono questi i numeri della grande ristorazione, i luoghi dove sarà possibile consumare un pasto a base di carne o pesce durante i giorni del Raduno. Il montaggio della prima tensostruttura è iniziata nella mattinata di martedì e si caratterizza per il grande tricolore presente sul tetto. Venerdì invece verranno allestite e preparate le altre due aree nel piazzale Fratelli Zoppas e in piazza Calvi. La prima sarà operativa già da giovedì sera, mentre il giorno successivo prenderanno servizio le altre due. Oltre alla carne e al pesce, in piazza Calvi si potranno mangiare anche panini, arrosticini e la mortadella. Per la gestione delle tre aree, i titolari della grande ristorazione, ossia  la ditta Poni – con alle spalle già numerose adunate nazionali – avvierà una ricerca di personale (30 unità) per il servizio ai tavoli e alle spine delle bevande. Gli interessati dovranno presentarsi venerdì mattina nella tensostruttura di piazzale S. Martino per un colloquio.

POSTO TAPPAIn tre punti strategici della città verranno sistemati, a partire da venerdì mattina, i posti tappa. In particolare uno è previsto nei pressi dell'uscita dell'autostrada A27, dove, in attesa del montaggio della casetta in legno è stato già posizionato uno striscione di benvenuto agli Alpini. Gli altri due due invece saranno collocati in altrettanti accessi al capoluogo ossia a est lungo la strada statale 13 (per chi arriva dal Friuli Venezia Giulia) e a ovest della Pontebbana (per quelli provenienti dal Veneto). Tutti e tre saranno operativi da sabato mattina. Nei posti tappa vengono fornite una serie di informazioni di prima necessità per quanti si appresto ad arrivare nella città del Cima per il Raduno. Oltre alla distribuzione delle guide, sono disponibili anche le piantine di Conegliano nelle quali sono indicate i parcheggi per le autovetture e i pullmann, i posti medici avanzati, gli alloggiamenti collettivi, i campeggi attrezzati per tende, roulottes e camper, le aree della ristorazione e il percorso della sfilata.

VILLAGGIO RADUNO - Il Villaggio del Triveneto sarà allestito nel centro di Conegliano, in Viale Carducci, tra la stazione ferroviaria e la tribuna del Raduno. All’interno del Villaggio sono presenti gli stand delle aziende Partner del 90° Sezionale e del Triveneto. Il villaggio aprirà nella serata del 12 giugno in occasione della “notte verde” e sarà operativo sino al termine della manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento