Datore di lavoro aggredisce le impiegate, loro chiamano la polizia

Un 56enne è stato denunciato da due delle quattro dipendenti, tutte donne, per minacce e lesioni, tensione in una ditta di viale della Repubblica

TREVISO Ha insultato e aggredito fisicamente una sua dipendente perché, durante la mattinata, non aveva mai risposto al telefono nel corso di tutta la mattinata. Protagonista del fatto, avvenuto giovedì pomeriggio all'interno di un'azienda di spedizioni di viale della Repubblica, è stato un 56enne che è stato denunciato da due delle quattro impiegate per minacce e lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state le donne infatti, vedendo l'aggressività dell'uomo, a chiamare il 113. Una delle dipendenti in particolare è stata pesantemente insultata e l'uomo le avrebbe torto un braccio.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento