Cronaca San Liberale / Via Feltrina

Aggredisce la moglie per il pranzo non gradito: 41enne di Treviso denunciato

Lo avrebbero trovato nascosto in un armadio di un conoscente, l'uomo che ieri pomeriggio, dopo aver aggredito la moglie per futili motivi si sarebbe dato alla fuga

TREVISO Nel primo pomeriggio di ieri, è giunta al 113 una richiesta d’aiuto da parte di una donna di 41 anni aggredita dal marito di 40 durante un loro litigio. La signora con i suoi due figli, di 11 e 12 anni, si era rifugiata, per sfuggire alla furia dell'uomo, a casa di una vicina di casa, il fatto è avvenuto in un condominio di via Feltrina a Treviso. Quando i poliziotti delle volanti sono intervenuti sul posto, la donna era in stato di shock ed aveva ancora sul maglione le ciocche di capelli che il marito le aveva strappato. La lite tra i due era nata per futili motivi al momento del pranzo, dovuti al probabile pasto non gradito dell'uomo.

Il 41enne senza motivo avrebbe cominciato ad urlare, strattonare la moglie e tirarle i capelli. Non si tratterrebbe del primo episodio di aggressione secondo la donna, che non avrebbe mai avuto il coraggio di denunciare il compagno. L’uomo, rendendosi conto del gesto compiuto, nel frattempo si era dato alla fuga e sarebbe stato successivamente rintracciato dai poliziotti, su suggerimento della donna, presso l’abitazione di un conoscente nello stesso condominio. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, al momento del ritrovamento, il 40enne si trovava nascosto all’interno di un armadio in camera da letto. Portato in questura l'uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la moglie per il pranzo non gradito: 41enne di Treviso denunciato

TrevisoToday è in caricamento