rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Gorgo al Monticano

Bambini delle elementari picchiano un 13enne con la catena della bici

L'aggressione è avvenuta in un sottopasso di Gorgo al Monticano. La mamma denuncia l'episodio su Facebook e ai carabinieri: «Mio figlio aggredito da una banda di bambini stranieri»

Erano da poco passate le 5 di martedì pomeriggio, 22 ottobre, quando un 13enne residente a Gorgo al Monticano è stato vittima di un'aggressione da parte di un gruppo di bambini delle scuole elementari che lo hanno accerchiato e picchiato nel sottopasso vicino casa.

L'episodio è stato segnalato su Facebook dalla mamma del ragazzino che racconta come il figlio, dopo aver trascorso il pomeriggio a giocare al parchetto, sia stato aggredito a pochi metri da casa da un gruppetto composto da una decina di bambini ancora iscritti alle scuole elementari. Il gruppetto conosceva già il 13enne e, vedendolo arrivare, ha iniziato prima a insultarlo e poi ad aggredirlo con sputi e spinte. A un certo punto uno dei bambini ha preso la catena della sua bicicletta e ha iniziato a picchiare il 13enne sulle gambe. A quel punto il ragazzino è riuscito a chiedere aiuto chiamando a gran voce il fratello maggiore. Sentite le urla, il ragazzo si è precipitato fuori di casa ed è corso in aiuto del ragazzino. La madre li ha trovati nel sottopasso ed è venuta a conoscenza dell'accaduto. Trattandosi di minorenni, i carabinieri hanno consigliato alla mamma del ragazzo di provare a risolvere la questione con gli altri genitori visto che eventuali denunce formali potrebbero portare alla convocazione dei servizi sociali innescando un complesso meccanismo burocratico che la famiglia del 13enne vorrebbe evitare. La mamma del ragazzino però ha sfogato la sua indignazione su Facebook pubblicando un post in cui ha raccontato l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambini delle elementari picchiano un 13enne con la catena della bici

TrevisoToday è in caricamento