rotate-mobile
Cronaca Santa Maria del Rovere / Via Fonderia, 35

Complimenti alla cubista, lei gli spacca un bicchiere in testa

Lite tra una cubista e un cliente all'Asha di Treviso, sabato notte. La ragazza ha risposto alle avances del ragazzo rompendogli in testa un bicchiere di vetro

Non ha gradito un apprezzamento di un connazionale e gli ha spaccato in testa un bicchiere di vetro. Teatro della vicenda è il noto locale “Asha” di Treviso, dove una nigeriana stava ballando come ragazza immagine.

Le si è avvicinato un nigeriano suo connazionale e le ha rivolto “dolci messaggi”. La ragazza pare non abbia gradito e non ci ha pensato un attimo: si è difesa con la prima cosa a portata di mano.

Sabato notte per il ventiseienne si sono rese necessarie le cure dei medici del Suem di Treviso, arrivati sul posto assieme alla Polizia. Il tutto è avvenuto alle 3,30 quando nel locale erano presenti circa duecento persone.

Nuovo intervento domenica sera alle 22 degli agenti al bar “Edera” di piazza Martiri di Belfiore a Treviso. Ad essere aggredita, in questo caso, è stata una coppia, formata da un marocchino di 26 anni e da una moldava di 20, da parte di un tunisino di 22 anni. Pomo della discordia, un credito da saldare da parte del tunisino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Complimenti alla cubista, lei gli spacca un bicchiere in testa

TrevisoToday è in caricamento