Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca San Liberale / Strada Feltrina

Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Nel pomeriggio di venerdì 16 aprile un uomo di 44 anni ha tentato di rapinare una 16enne di origini straniere lungo la Feltrina. Provvidenziale l'intervento dei carabinieri di Treviso

L'intervento dei carabinieri di Treviso

Nel pomeriggio di venerdì 16 aprile, a Treviso, i carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato in flagrante un uomo di 44 anni con precedenti penali per tentata rapina aggravata. Una vicenda simile, per molti aspetti, alla brutale aggressione subita dalla 26enne Marta Novello a Mogliano Veneto.

Verso le 14.30 di ieri l'uomo, in sella alla sua bici, ha investito una studentessa 16enne (di origini straniere ma residente in città) lungo la pista ciclabile che costeggia la strada regionale Feltrina. La giovane è caduta a terra ed è stata aggredita dall'uomo che ha cercato di rubarle la borsetta che la ragazza portava a tracolla. Provvidenziale l'intervento dei carabinieri che, in transito in quel momento, hanno sentito le grida di aiuto della giovane e sono riusciti a bloccare subito l’aggressore. La 16enne è stata trasportata in pronto soccorso all'ospedale Ca' Foncello dove le sono state diagnosticate solo alcune contusioni mentre il 44enne, al termine delle formalità di rito, è stato portato nel carcere di Santa Bona, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

TrevisoToday è in caricamento