Cronaca

Prende a calci e pugni i carabinieri dopo un controllo: denunciato un 42enne

L'episodio è avvenuto in centro a Montebelluna sabato sera. L'uomo, T.D., è ora agli arresti domiciliari per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montebelluna sabato sera hanno tratto in arresto in flagranza di reato  Il 42enne T.D. della zona per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L'uomo, nel corso di un controllo di polizia volto al rispetto della normativa antiCovid-19, si trovava difatti nei pressi di un locale quando, in evidente stato di alterazione, ha iniziato a offendere i militari minacciandoli e tentando di aggredirli con calci e pugni. Dopo averlo immobilizzato con difficoltà, i carabinieri hanno accompagnato il fermato in caserma e successivamente presso la sua abitazione per la sottoporlo alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa delle ulteriori scelte dell'Autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci e pugni i carabinieri dopo un controllo: denunciato un 42enne

TrevisoToday è in caricamento