rotate-mobile
Cronaca

Cortina, ragazzini trevigiani presi a cinghiate: due aggressioni in pochi giorni

Le vittime sono alcuni adolescenti di Treviso, quasi tutti minorenni. Ad aggredirli, lungo il centralissimo Corso Italia nella notte di San Silvestro, sarebbe stato un gruppo di ragazzi romani

In vacanza a Cortina per iniziare l'anno nuovo sulle Dolomiti, alcuni ragazzi di Treviso, quasi tutti minorenni, sono rimasti vittime di un'inaspettata aggressione lungo la centralissima Corso Italia.

I fatti risalgono alla notte di San Silvestro quando i minorenni trevigiani avrebbero incrociato un gruppo composto da sette ragazzi sui vent'anni, originari di Roma. Stando alle ricostruzioni dell'accaduto gli aggressori si sarebbero tolti le cinture e avrebbero iniziato a colpire ripetutamente i trevigiani. Sempre lo stesso gruppo di ragazzi sarebbe responsabile anche di un'altra aggressione ai danni di due ragazzi di 15 anni in un vicino disco-bar di Cortina. Cinque ragazzi in ospedale il bilancio finale delle due aggressioni avvenute a Capodanno. L'episodio è stato denunciato alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortina, ragazzini trevigiani presi a cinghiate: due aggressioni in pochi giorni

TrevisoToday è in caricamento