Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Farra di Soligo / Via dei Colli

Minaccia con il coltello a serramanico un uomo al bancomat: denunciato

I carabinieri di Farra di Soligo hanno identificato l'artigiano di 58 anni che lo scorso 14 luglio aveva minacciato un uomo davanti al bancomat di Via dei Colli

I carabinieri di Col San Martino hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Treviso D.L. artigiano di 58 anni, italiano e incensurato, residente a Farra di Soligo.

L'uomo è accusato di minaccia aggravata. I fatti risalgono allo scorso 14 luglio, nel tardo pomeriggio, all'esterno dello sportello bancomat di Via dei Colli a Farra di Soligo. A seguito di una lite scoppiata per futili motivi con un altro uomo che si trovava sul posto, l'artigiano avrebbe perso il controllo estraendo un coltello a serramanico e, brandendolo, avrebbe minacciato di morte la vittima, pronunciando la frase: «Ti conficco il coltello in pancia». L’identità di D.L. è stata accertata dai carabinieri grazie ai filmati delle videocamere di sorveglianza che hanno ripreso la scena avvenuta nei pressi della banca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia con il coltello a serramanico un uomo al bancomat: denunciato

TrevisoToday è in caricamento