menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa tra giovani in zona Fonderia a Treviso: 16enne finisce all'ospedale

Il ragazzo, moldavo, è stato colpito alla testa da una bottiglia che gli ha procurato una profonda lesione cutanea. Sul fatto indagano ora i carabinieri

Se l'è cavata con una profonda ferita alla testa (ma poteva anche andargli molto peggio) il 16enne moldavo che nella notte tra venerdì e sabato, verso le 4.40, è stato improvvisamente colpito al capo con una bottiglia di vetro. Il giovane si trovava infatti in un parcheggio poco distante dal locale Mesdames in via Fonderia a Treviso quando, per cause ancora poco chiare, è iniziata una rissa tra lui ed alcuni connazionali sfociata poi nell'atto di violenza di cui sopra. A chiamare i soccorsi, dopo aver visto il ragazzo tutto insanguinato, sono stati altri giovani che passavano per caso in quel momento in zona. Immediatamente si sono quindi recati sul posto i carabinieri, ma al loro arrivo ormai l'assalitore si era dileguato. Come riporta "il Gazzettino", il 16enne è stato invece soccorso dal Suem 118 e poi medicato in ospedale da dove però non ha voluto spiegare la reale dinamica dei fatti accaduti. Per questo motivo nelle prossime ore i militari visioneranno le immagini delle telecamere di sicurezza presenti in zona per cercare di dare un volto ed una identità all'aggressore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento