Cronaca Via Pier Fortunato Calvi, 126

Aiuta una ragazza aggredita fuori dal suo negozio: minacciata di morte

Mercoledì 26 maggio Leonarda Mazzer, titolare del negozio Moda Bimbi di Conegliano, è stata minacciata da due giovani di origine nordafricana ora ricercati dalla polizia

Saranno allontanati con un foglio di via i due giovani di origine nordafricana che, mercoledì 26 maggio, hanno aggredito una ragazza e minacciato di morte la titolare del negozio "Moda Bimbi" di Conegliano.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", i due stranieri sono riusciti a fuggire ma gli agenti della Questura sarebbero sulle loro tracce. A sporgere denuncia è stata Leonarda Mazzer, titolare del negozio di Via Calvi. La commerciante si era accorta che, davanti al suo negozio, una giovane in lacrime stava venendo strattonata e spinta contro il muro da un ragazzo sui vent'anni. Assistendo alla scena dall'interno della vetrina la donna ha pensato di intervenire in soccorso della giovane ma, a quel punto, l'aggressore ha iniziato a prendersela anche con lei. A dargli manforte un secondo ragazzo nordafricano che ha insultato pesantemente la donna, arrivando a minacciarla di morte. A Leonarda Mazzer non è rimasto altro da fare che rientrare in negozio, chiudere la porta a chiave e chiamare il 113. La polizia è intervenuta pochi minuti dopo ma i due aggressori avevano già fatto perdere le loro tracce. Per Conegliano è l'ennesimo episodio di violenza registrato in città, una situazione sempre più insostenibile per i residenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuta una ragazza aggredita fuori dal suo negozio: minacciata di morte

TrevisoToday è in caricamento