Vuole lo status di rifugiato ma glielo negano: 20enne aggredisce uno psichiatra

Il giovane straniero, affetto da problemi psichici, è stato denunciato per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio

Venerdì mattina, verso le ore 12, la polizia è intervenuta presso gli uffici della Commissione Territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale, a seguito della segnalazione di un soggetto in escandescenze che stava creando disordini e stava aggredendo un medico, puntandogli una penna al collo. Giunti in pochi minuti sul posto, i poliziotti hanno subito provato a dissuadere il ragazzo e, approfittando di un suo momento di distrazione, sono riusciti a liberare il sanitario dalla sua presa. Gli agenti, dopo aver tranqullizzato l'esagitato, lo hanno poi accompagnato in Questura per verificare la sua identità in quanto era privo di documenti. Il giovane, identificato come O.D., nigeriano 20enne già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. 

Si è successivamente accertato che che il ragazzo era andato in escandescenze dinanzi al rifiuto del riconoscimento di status di rifugiato, per poi allontanarsi verso il Centro di Salute Mentale di via Venier. L' avrebbe poi fatto irruzione nello studio medico dello psichiatra che, fino a qualche mese fa, lo aveva seguito in un percorso di cura, costringendolo, con una penna puntata al collo, a seguirlo presso la sede della Commissione per convincere i funzionari a riconoscergli lo status di rifugiato, in quanto affetto da problemi psichiatrici. Solo però l'immediato intervento della polizia ha permesso di riportare alla calma una complessa situazione, bloccando il nigeriano prima che potesse cagionare serie lesioni al medico.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento